Spazio

Un’occhiata al centro della Via Lattea

Il nucleo della nostra Galassia è ancora in buona parte avvolto dal mistero. Per cercare di fare un quadro d’insieme di questa regione dove si concentra la...

Il nucleo della nostra Galassia è ancora in buona parte avvolto dal mistero. Per cercare di fare un quadro d’insieme di questa regione dove si concentra la maggior parte della materia che forma la Via Lattea, sono state combinate oltre 2.000 di immagini ottenute dal Telescopio Spaziale Hubble (HST), che ormai da quasi 20 anni osserva il cosmo da oltre 500 km di altezza, e quelle infrarosse riprese dell’osservatorio orbitante Spitzer. Questa nuova immagine multispettrale mette in evidenza massicci filamenti di gas e una nuova popolazione di stelle massicce. La regione centrale della nostra Galassia appare affollata da nubi di gas caldo e polveri e si pensa che ospiti un buco nero di massa pari a 4 milioni di volte quella del Sole. La luce visibile proveniente dagli oggetti presenti in questa zona è assorbita in maniera praticamente totale dalle dense nubi di polveri e gas, al contrario delle radiazioni infrarossa e radio, che attraversano più facilmente la materia interposta. È stato grazie alle osservazioni radiotelescopiche e a quelle infrarosse che è stato infatti possibile ottenere un quadro relativamente dettagliato di questa regione della Via Lattea.

L’immagine ricopre un’area di circa 300 x 115 anni luce attorno al nucleo galattico e rivela la presenza di oltre 600.000 stelle, compresa una nuova popolazione di 200 stelle massicce apparentemente isolate che illuminano con la potente radiazione che emettono le nubi di gas circostanti. La risoluzione è tale che è possibile distinguere dettagli con dimensioni pari a 20 volte quelle del nostro Sistema Solare, il quale dista dal nucleo galattico circa 28.000 anni luce. Per dare un’idea di questa distanza, basti pensare che quando la luce che ha permesso di riprendere questa immagine è partita, la Terra era ancora nel pieno dell’ultima era glaciale.

Nella parte in basso a sinistra sono visibili colonne di gas “scolpite” dai potenti venti stellari emessi da stelle massicce appartenenti all’ammasso denominato “Quintupletto”. Al centro dell’immagine, del gas ionizzato, a forma di ciambella, circonda il buco nero supermassiccio, mentre il gigantesco Ammasso Centrale, che circonda la potente sorgente radio Sagittarius A*, è visibile in basso a destra. Il motivo per cui molte delle stelle massicce presenti in questa immagine non appaiano associate a questi ammassi stellari non è ancora chiaro.

18 gennaio 2009 Mario Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us