Spazio

Una sonda (russa) irrecuperabile

Doveva andare a studiare da vicino la luna marziana Phobos. Invece ha avuto un problema dopo l'altro, è rimasta a orbitare sulle nostre teste e tra qualche mese...

Il destino della sonda russa Phobos Grunt è probabilmente segnato. Forse ne avete già sentito parlare: parliamo della sonda spaziale che, lanciata lo scorso novembre, aveva come obiettivo quello di raggiungere la luna marziana Phobos, raccogliere alcuni campioni della superficie del satellite e portarli sulla Terra. Ultimate le prime fasi del lancio, la sonda si è come previsto "piazzata" in un'orbita bassa dalla quale avrebbe poi dovuto "spiccare" il volo, grazie a una serie di accensioni dei motori di bordo. Cosa è successo dopo?

Terra chiama sonda!

A questo punto qualcosa è andato storto, i motori non si sono accesi e la Phobos Grunt è rimasta a orbitare attorno alla Terra per cause ancora non del tutto chiarite (tra le ipotesi più strampalate c'è persino quella di chi sostiene che la colpa sia di Haarp, il sistema americano che trasmette onde elettromagnetiche per lo studio dell'atmosfera e della ionosfera). Sembrava che si potesse porre rimedio alla situazione inviando alla sonda una serie di istruzioni via radio in grado di rimetterla sulla giusta rotta (allo scopo è stato chiesto l'aiuto anche all'Agenzia spaziale europea, che ha messo a disposizione – in qualche caso modificandole per l'occasione – alcune sue stazioni radio a terra). Dopo un primo contatto incoraggiante, avvenuto durante il sorvolo della stazione Esa di Perth (Australia), il silenzio. Nonostante gli sforzi per tentare di inviare istruzioni alla Phobos Grunt, dalla sonda non è più giunta alcuna nessuna risposta.

Rientro previsto: inizio 2012

Per questo motivo l'Esa ha deciso di sospendere la "missione di supporto" che intendeva salvare la Phobos Grunt: attualmente la sonda sta orbitando a una quota che varia tra i 200 e i 300 km (circa) e che nelle prossime settimane dovrebbe ridursi progressivamente finché Phobos Grunt precipiterà sul suolo terrestre in una data compresa tra gennaio e febbraio prossimi. Come nel caso del satellite Uars caduto qualche mese fa, il luogo e il momento dell'impatto (oltre che la "quantità di frammenti" del satellite che effettivamente sopravviveranno al rientro in atmosfera) saranno difficili da prevedere fino alle ultime ore.

6 dicembre 2011 Roberto Graziosi
Tag scienza - spazio -
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us