Fantasma cosmico

nasa_702193main_ghostly_image_full_full
Sembra un'apparizione spettrale la nebulosa a riflessione Vdb 152 all'interno della costellazione di Cefeo.|© Stephen Leshin/NASA
Halloween è ormai archiviato, ma sembra che questa presenza spettrale non se ne sia accorta, continuando ad aggirarsi indisturbata lungo i confini settentrionali della Via Lattea. Descritta come una "cortina polverosa" o anche come una "apparizione spettrale", la nebulosa a riflessione VdB 152 è composta da una nube di polveri cosmiche che risulta appena visibile all'interno della costellazione di Cefeo, a circa 1.400 anni luce dal nostro pianeta.
All'interno di questa nebulosa dall'aspetto etereo (guarda altre incredibili suggestioni celesti che si nascondono nelle profondità del cosmo) si trova una stella bianco-azzurra la cui radiazione colora di azzurro i gas circostanti, in netto contrasto con la "coda" della nube di colore nettamente più scuro. Sebbene sia normale che all'interno delle nebulose si formino nuove stelle, questa stella in particolare sembra aver vagato nella zona solo accidentalmente, come dimostrerebbe il fatto che la sua velocità misurata attraverso lo spazio è molto diversa da quella della nube molecolare.

Sua maestà il Cielo: guarda le immagini vincitrici dell'Astronomy Photographer of the Year 2012.
05 Novembre 2012 | Rebecca Mantovani