Spazio

Una luna per ogni grande oggetto transnettuniano

Con la scoperta di un satellite attorno al pianeta nano 2007 OR10, tutti i principali corpi celesti oltre l'orbita di Nettuno hanno un loro satellite.

Una luna non si nega a nessuno... Anche 2007 OR10, il terzo più grande pianeta nano (dopo Plutone ed Eris) ha un satellite: lo hanno scoperto i ricercatori dello Space Telescope Science Institute di Baltimora (USA) analizzando le immagini di Hubble. Ora tutti i più grandi corpi celesti transnettuniani noti (ossia oltre l'orbita di Nettuno, per adesso ottavo e ultimo pianeta del Sistema Solare), con diametro vicino o superiore ai 1.000 km, possono vantare una luna.

tipi solitari. Gli oggetti transnettuniani (TNO) sono corpi celesti del Sistema Solare la cui orbita si trova del tutto o in buona parte oltre quella di Nettuno. Sono difficili da osservare perché spesso, come nel caso di 2007 OR10, hanno percorsi ellittici che li portano molto più lontani dal Sole di quanto non si spinga Plutone.

Il pianeta nano 2007 OR10 e la sua luna, appena scoperta, cerchiata in rosso. © NASA, STSci, Wesley Fraser, Gábor Marton et al

Lì da sempre. Quando però nella rotazione del pianeta nano è stato osservato un rallentamento, i sospetti sono subito caduti su un satellite. Analizzando più nel dettaglio, pixel dopo pixel, otto foto di Hubble tratte dagli archivi 2009-2010, gli scienziati hanno identificato la sagoma di una luna.

Sguardo al passato. Si pensa che i satelliti dei TNO si siano formati in seguito alla collisione di questi oggetti con altri corpi celesti, nei primi tempi di formazione del Sistema Solare. Il fatto che ciascuno dei principali abbia una luna fa sospettare che in origine la nostra famiglia planetaria fosse molto più affollata, e potesse ospitare da 10 a 100 volte il numero di oggetti che possiede oggi.

12 marzo 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us