Spazio

Una fabbrica d'acqua su Marte

Sfruttare l'umidità atmosferica per ricavare acqua sul Pianeta Rosso: il procedimento sarà testato, su piccola scala, già nel 2018 con la missione ExoMars.

Sfruttare un naturale - e poco visibile - ciclo dell'acqua marziano per ricavare i mezzi di sopravvivenza necessari ai futuri astronauti: l'idea di alcuni scienziati svedesi sarà messa in pratica tra un paio d'anni, con la missione europea ExoMars.

Temporanee. Qualche mese fa, analizzando i dati raccolti da Curiosity, Javier Martin-Torres della Luleå University of Technology di Kiruna (Svezia) aveva ipotizzato che negli strati superficiali di suolo marziano si formassero, durante la notte, piccole piscine d'acqua che evaporano al sorgere del Sole.

Approvato. Il processo è legato alla capacità di alcuni sali di assorbire umidità dall'ambiente circostante, passando poi in soluzione (una proprietà chiamata deliquescenza). Per riprodurre il fenomeno, Torres ha messo a punto uno strumento, chiamato HABIT, il cui utilizzo durante la missione ExoMars ha appena ricevuto il via libera dell'ESA.

prove generali. HABIT sfrutterà piccoli container pieni di sali per raccogliere 5 ml d'acqua al giorno dall'atmosfera marziana, fino a una capacità massima di 25 ml. Se dovesse funzionare, il meccanismo potrebbe essere riprodotto su larga scala per ricavare acqua potabile, o per le future serre allestite sul Pianeta Rosso. Lo stesso strumento funzionerà anche da stazione meteorologica e studierà umidità, temperatura dell'aria e pulviscolo atmosferico.

11 dicembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di coriosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us