Un tuffo nelle Nubi di Magellano

Migliaia di scatti realizzati dal telescopio della Nasa Swift sono stati assemblati per realizzare un mosaico ultradettagliato delle nostre "vicine di casa" celesti.

Un viaggio mai affrontato prima d'ora in due delle fucine di stelle più vicine alla Via Lattea, la Grande e la Piccola Nube di Magellano. Gli astronomi della Nasa e della Pennsylvania State University hanno usato le immagini del satellite Swift dell'Agenzia Spaziale Americana per realizzare la più completa e dettagliata visualizzazione delle due galassie nella lunghezza d'onda degli ultravioletti.

Quello che vedete è un mosaico di centinaia di immagini assemblate dai ricercatori per realizzare i ritratti delle due Nubi, che prendono il nome dall'esploratore portoghese che per primo le avvistò nel 1519, durante una delle sue navigazioni.

La Grande e la Piccola Nube di Magellano si trovano rispettivamente a 163 mila e 200 mila anni luce di distanza dalla Via Lattea: la prima è grande un decimo della nostra galassia e contiene circa l'1% della sua massa, la seconda è grande la metà della compare. Sono quindi di modeste dimensioni, ma appaiono distintamente nei cieli dell'emisfero sud a causa della loro vicinanza.

Viaggio al centro della Via Lattea: guarda il video

Per realizzare il mosaico da 160 megapixel della Grande Nube di Magellano sono servite 2200 immagini; 656 ne sono occorse per creare il ritratto da 57 megapixel della galassia più piccola. Le nuove mappe rivelano un milione di fonti di luce UV nella Grande Nube di Magellano e circa 250 mila nella Piccola.

Le immagini nella lunghezza d'onda dell'ultravioletto consentono agli scienziati di escludere la luce di stelle normali come il Sole, meno brillante in questa gamma, e osservare i processi di formazione e la distribuzione delle stelle più calde all'interno delle due Nubi. Per gli astronomi è più facile studiare l'evoluzione stellare delle galassie vicine piuttosto che quella interna alla Via Lattea, anche per il solo fatto che ci abitiamo.

Ti potrebbero interessare anche:

Guarda anche le spettacolari immagini di galassie in collisione
L'Universo a portata di browser: quanto distano le entità spaziali più conosciute?
Le foto più dettagliate della Via Lattea mai realizzate (guarda)
La montagna, la Via Lattea e le nuvole d'oro
05 Giugno 2013 | Elisabetta Intini

Codice Sconto

Sai riconoscere il
 

 

VERSO

 


di questi  ANIMALI?