Spazio

Un "pianeta nano" a forma di pallone da rugby

Uno dei corpi planetari più strani finora scoperti al di là dell'orbita di Nettuno è stato classificato come "pianeta nano" dall'apposita commissione ...

Uno dei corpi planetari più strani finora scoperti al di là dell'orbita di Nettuno è stato classificato come "pianeta nano" dall'apposita commissione dell'International Astronomical Union (IAU). Si tratta del quinto oggetto di questo tipo, dopo Plutone, Cerere, Eris e Makemake. Per pianeta nano si intende un corpo celeste di tipo planetario che orbita attorno al Sole (o a una stella) caratterizzato da una massa sufficientemente elevata da conferirgli una forma sferoidale, ma che non è stato in grado di "ripulire" la fascia orbitale in cui si trova da altri oggetti di dimensioni confrontabili. Questa definizione fu introdotta dall'IAU nel 2006 nel corso della sua XXVI assemblea generale.

Uno stano oggetto planetario di forma molto allungata, scoperto nel 2004 al di là dell'orbita di Nettuno, è stato insertito nella categoria dei "pianeti nani". È il quinto della serie e attorno a lui orbitano due satelliti di alcune centinaia di chilometri di diametro.

Il nuovo componente di questa famiglia di corpi planetari è stato battezzato Haumea, dal nome della dea hawaiana della fertilità, ed ha una forma molto allungata, simile ad un pallone da rugby, fuori dal comune per oggetti così grandi. Le sue dimensioni infatti sono di circa 2.000 × 1.500 × 1.000 km. Questo strano oggetto transnettuniano ruota attorno al proprio asse in poco meno di 4 ore e possiede due piccole lune recentemente battezzate Hi'iaka e Namaka, figlie di Haumea nella mitologia Hawaiana. Il primo di questi satelliti ha un diametro di circa 350 km e orbita ad una distanza di poco meno di 50.000 km, mentre le dimensioni del secondo sono grosso modo la metà e dista da Haumea circa 39.000 km. Come gli altri oggetti appartenenti alla Fascia di Edgeworth-Kuiper, la vasta popolazione di corpi planetari che orbita attorno al Sole al di là di Nettuno, anche questi sono formati da un miscuglio di ghiacci (per lo più ghiaccio d'acqua) e rocce.

29 settembre 2008 Mario Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us