Spazio

Un Orione preistorico

Secondo un ricercatore tedesco, la più antica mappa stellare è stata tracciata su una scheggia d'avorio.

Un Orione preistorico
Secondo un ricercatore tedesco, la più antica mappa stellare è stata tracciata su una scheggia d'avorio.

Ecco come i greci, e forse i nostri lontani antenati, vedevano la costellazione di Orione.
Ecco come i greci, e forse i nostri lontani antenati, vedevano la costellazione di Orione.

Su una piccola scheggia di avorio, uno sconosciuto antenato ha tracciato il disegno di una delle costellazioni più famose del cielo, cioè Orione, il cacciatore. È questa la conclusione cui è giunto il paleoantropologo tedesco Michael Rappenglueck. Secondo lui, la posizione della figura umana tracciata su un piccolo pezzo di avorio di mammut, e che alcune datazioni fanno risalire a oltre 32.000, è quasi uguale all'attuale costellazione che i greci hanno chiamato Orione, da nome di un antico cacciatore ellenico. Le posizioni delle gambe e delle braccia, e la vita molto stretta sono infatti quasi identiche a quelle del gruppo di stelle che forma Orione.
Nella parte posteriore della tavoletta d'avorio ci sono incisi 86 segni; il numero, sempre secondo Rappenglueck, non è casuale, perché è il periodo di giorni di differenza tra una gravidanza media umana e la lunghezza dell'anno, ed è inoltre il numero di giorni in cui rimane visibilein cielo la stella Betelgeuse, una delle stelle di Orione. Probabilmente i nostri antenati avevano fatto un collegamento magico tra i due numeri.

(Notizia aggiornata al 25 gennaio 2003)

22 gennaio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us