Scienza

Un Orione preistorico

Secondo un ricercatore tedesco, la più antica mappa stellare è stata tracciata su una scheggia d'avorio.

Un Orione preistorico
Secondo un ricercatore tedesco, la più antica mappa stellare è stata tracciata su una scheggia d'avorio.

Ecco come i greci, e forse i nostri lontani antenati, vedevano la costellazione di Orione.
Ecco come i greci, e forse i nostri lontani antenati, vedevano la costellazione di Orione.

Su una piccola scheggia di avorio, uno sconosciuto antenato ha tracciato il disegno di una delle costellazioni più famose del cielo, cioè Orione, il cacciatore. È questa la conclusione cui è giunto il paleoantropologo tedesco Michael Rappenglueck. Secondo lui, la posizione della figura umana tracciata su un piccolo pezzo di avorio di mammut, e che alcune datazioni fanno risalire a oltre 32.000, è quasi uguale all'attuale costellazione che i greci hanno chiamato Orione, da nome di un antico cacciatore ellenico. Le posizioni delle gambe e delle braccia, e la vita molto stretta sono infatti quasi identiche a quelle del gruppo di stelle che forma Orione.
Nella parte posteriore della tavoletta d'avorio ci sono incisi 86 segni; il numero, sempre secondo Rappenglueck, non è casuale, perché è il periodo di giorni di differenza tra una gravidanza media umana e la lunghezza dell'anno, ed è inoltre il numero di giorni in cui rimane visibilein cielo la stella Betelgeuse, una delle stelle di Orione. Probabilmente i nostri antenati avevano fatto un collegamento magico tra i due numeri.

(Notizia aggiornata al 25 gennaio 2003)

22 gennaio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Le sfide della Chiesa per tutelare la propria autonomia e i suoi territori. A colpi di alleanze, scomuniche, guerre, ma anche preziose committenze ai più grandi artisti del Rinascimento, ecco come i pontefici sono stati protagonisti di secoli di storia. E ancora: quando, 100 anni fa, l'Irlanda venne divisa in due; origini, regole e curiosità degli scacchi; perché le legioni romane erano imbattibili.

 

ABBONATI A 29,90€

Quale incredibile processo ha fatto nascere la vita sul nostro pianeta? Tutte le ultime ipotesi scientifiche. Inoltre: i numeri e le mappe della pandemia che ci ha cambiato nel 2020 e cosa ci aspetta nel 2021; le nuove frontiere del cinema; i software che ci identificano in base al modo di camminare; il sesso strano del mondo animale.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us