Spazio

Un nuovo record di volo per lo spazioplano X-37B

Il mini shuttle militare Usa è nello Spazio, in orbita, da 675 giorni: è la più lunga missione spaziale segreta americana.

Le informazioni sullo spazioplano robotico dell'US Air Force, l'X-37B, sono poche e frammentarie, ma ora ne abbiamo una in più: il misterioso velivolo militare ha appena battuto il (proprio) record di permanenza in orbita, conquistando, il 25 marzo scorso, i 675 giorni nello Spazio. La missione corrente - la Orbital Test Vehicle-4 (OTV-4) - iniziata il 20 maggio 2015, è divenuta di diritto la più lunga nella storia dei programmi spaziali non ufficiali americani.

Di che cosa si tratta. Gli spazioplani X-37B, costruiti per l'aeronautica USA dalla Boeing, sono ufficialmente due, alimentati forse anche a energia solare. Lunghi 8,8 metri per 4,5 di apertura alare, sono versioni in miniatura degli Shuttle (e come quelli decollano in verticale e atterrano in orizzontale).

I due velivoli si sono alternati in quattro missioni dal 2010 ad oggi, rispettivamente di 224, 468, 674 e - almeno - 675 giorni. Non è chiaro quando terminerà quella attuale: i portavoce della US Air Force hanno fatto sapere che la data è legata all'esaurimento delle dimostrazioni e degli obiettivi della missione.

Che cosa ci fa lassù? Quali obiettivi? Impossibile avere una risposta ufficiale. La segretezza tenuta attorno al programma ha portato alcuni a sospettare si tratti di un'arma, di un satellite spia o di un velivolo destinato a interferire con satelliti nemici (o distruggerli). Sospetti e complottismi a parte, l'X-37B sembra in realtà troppo piccolo e poco manovrabile perché lo si possa sfruttare per manipolare altri oggetti spaziali.

Dimostratore tecnologico? Le poche informazioni disponibili sono riportate in una pagina del 2015 del sito dell'aeronautica USA: il piccolo shuttle deve testare tecnologie per una piattaforma spaziale riutilizzabile e aiutare a condurre esperimenti che possano essere riportati a Terra ed esaminati.

Tra le tecnologie testate, si evince dalle scarne dichiarazioni, ci sono sistemi avanzati di guida, navigazione e controllo; sistemi di protezione termica, lo studio di apparecchiature elettroniche per impiego aeronautico e la possibilità di sperimentare un sistema di volo orbitale autonomo, di rientro e di atterraggio.

29 marzo 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli itinerari, gli incontri, i diari dei grandi viaggiatori del passato che, spinti da curiosità e muniti di audacia, hanno girato il mondo con una gran voglia di raccontare. Dall'instancabile Erodoto alla misteriosa Agatha Christie, dal mitico Marco Polo all'intrepida Nellie Bly fino agli scrittori globetrotter in anni più recenti: riviviamo insieme le loro avventure.

ABBONATI A 29,90€

Come funziona lo stress? Si tratta di un meccanismo biologico fondamentale: l’organismo entra in allarme e “scollega” la razionalità, ma domarlo si può. Inoltre: il massiccio e misterioso ritorno degli UFO; la scienza prova a decifrare il linguaggio degli animali; come mantenere in salute i 700 (!) muscoli del corpo; perché alcune canzoni diventano dei "tormentoni".

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us