Spazio

Un impatto su Giove?

Giove, il pianeta gigante del Sistema Solare, con il suo potente campo gravitazionale attrae molti dei piccoli corpi planetari, in genere comete, che...

Giove, il pianeta gigante del Sistema Solare, con il suo potente campo gravitazionale attrae molti dei piccoli corpi planetari, in genere comete, che transitano nelle sue vicinanze. Gli effetti di queste interazioni fanno cambiare drasticamente le orbite di questi oggetti, i quali possono essere proiettati nelle regioni interne del nostro sistema planetario, oppure venire espulsi verso la sua remota periferia. Alcuni di questi, a seconda della geometria del passaggio ravvicinato, possono impattare e bruciare in maniera esplosiva negli strati esterni di questo gigante gassoso.

Famosi sono rimasti gli impatti degli 11 frammenti della cometa Shoemaker-Levy 9 che proprio in questi giorni di 15 anni fa si abbatterono su Giove ad una velocità di circa 60 km/s (circa 220.000 km/h), provocando la formazione di enormi nubi di gas surriscaldato e delle grandi macchie scure che rimasero visibili per molti giorni.

Immagine di Giove ripresa da un astrofilo australiano in cui nella parte in alto (regione polare meridionale del pianeta) è visibile una piccola macchia scura, molto probabilmente prodotta dall’impatto di un piccolo corpo cosmico.

È di ieri la notizia che molto probabilmente un piccolo corpo cosmico ha colpito Giove nella sua regione polare meridionale. La scoperta è stata fatta da un astrofilo australiano con un telescopio di soli 35 cm di apertura. In un primo momento ha pensato che si trattasse dell’ombra di uno dei 4 satelliti galileiani (Io, Europa, Ganimede e Callisto), ma dopo breve tempo si è reso conto che la macchia scura si muoveva in maniera solidale con il pianeta, man mano che questo ruotava attorno al proprio asse (Giove compie una rotazione completa attorno al proprio asse in circa 9 ore e 55 minuti).

Adesso, da osservazioni spettroscopiche della macchia scura effettuate la scorsa notte con i telescopi Keck da 10 metri di apertura e IRTF (InfraRed Telescope Facility) da 3 metri di diametro situati presso l’Osservatorio Astronomico di Mauna Kea (Hawaii), risulta che le caratteristiche spettrali di questa ristretta area dell’atmosfera di Giove sono compatibili con un impatto.

Dall’Italia la piccola macchia scura di Giove sarà visibile, se ancora permarrà, intorno alle 3 del mattino (ora locale) del prossimo 25 luglio. Naturalmente sarà necessario disporre di un telescopio con un diametro di una trentina di centimetri.

Eventi del genere ci ricordano che gli impatti di piccoli corpi cosmici sui pianeti maggiori (compresa naturalmente la Terra), anche se le probabilità sono estremamente basse, come è già accaduto nel passato, possono verificarsi anche ai nostri giorni.

20 luglio 2009 Mario Di Martino

Codici Sconto

73 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Asos

Codice Sconto Asos

Sconto Asos Italia 25%

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch - risparmia il 10%

Codice Sconto Luisa Via Roma

Codice Sconto Luisa Via Roma

Codice Sconto Luisa Via Roma del 40%

Codice Sconto Yoox

Codice Sconto Yoox

Codice Promo Yoox 15% con iscrizione

Codice Sconto Zalando Prive

Codice Sconto Zalando Prive

Zalando Prive Coupon Spedizione a soli 4,90€

Codice Sconto Footlocker

Codice Sconto Footlocker

Buono FootLocker del 10% per studenti

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us