Spazio

Un bel boccone per il buco nero al centro della Via Lattea

Un gruppo internazionale di astronomi, coordinato da  Reinhard Genzel del Max-Planck Institute for Extraterrestrial Physics (MPE) di Garching (Germania), ha...

Max-Planck Institute for Extraterrestrial Physics

Very large Telescope

una nube di gas alcune volte più massiccia della Terra che si sta avvicinando rapidamente in direzione del buco nero presente al centro della Via Lattea.

Visione simulata della nube di gas in avvicinamento al buco nero centrale della Via Lattea. Le stelle in orbita attorno al buco nero sono rappresentate lungo le linee blu che indicano le loro traiettorie. Le stelle e la nube di gas sono mostrate nella loro posizione attuale. ESO

Immagine che mostra i risultati della simulazione della nube di gas dopo il suo passaggio in prossimità del buco nero supermassiccio al centro della nostra Galassia. Questa rappresentazione mostra le posizzioni previste per le stelle e la nube di gas nel 20121. ESO/MPE/Marc Schartmann

8 milioni di km/h.

a metà del 2013 passerà ad una distanza di soli 40 miliardi di km dall'orizzonte degli eventi del buco nero, una distanza di circa 36 ore luce.

È una nube di polvere e gas ionizzato di massa pari a circa tre volte quella della Terra.

buco nero, che ha una massa pari a circa 4 milioni di volte quella del Sole,

ci si aspetta che la nube si dissolva completamente nei prossimi anni.

Ci si aspetta anche che la materia divenga molto più calda avvicinandosi al buco nero nel 2013 e probabilmente inizierà a produrre raggi X.

15 dicembre 2011 Mario Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us