Spazio

Tutti gli occhi puntati verso Beta Pictoris

Attorno alla stella è in corso il transito di un esopianeta di nuova formazione: è una corsa contro il tempo per assistere all'evento, che potrebbe rivelare preziose informazioni sulla nascita dei sistemi solari.

A 63 anni luce dalla Terra c'è un laboratorio naturale dove studiare la formazione dei sistemi stellari: è Beta Pictoris, un giovane sole attorno a cui gravitano l'unico disco protoplanetario osservato direttamente, oltre a centinaia di comete e a un pianeta gigante.

Beta Pictoris, esopianeti, pianeti extrasolari
La prima rilevazione di Beta Pictoris b avvenuta nel 2014 grazie al Gemini Planet Imager (vedi la notizia).

Il pianeta, Beta Pictoris b, un mondo caldo e gassoso con 10 volte la massa di Giove, è nel pieno di un transito davanti alla sua stella madre: tra gli astronomi è in atto una mobilitazione generale per cercare di catturarlo "sul fatto".

Un tuffo nel passato. Il sistema Beta Pictoris ha circa 24 milioni di anni, che in termini "stellari" equivale a un neonato di poche ore... Osservandolo possiamo capire, come in una macchina del tempo, che cosa è avvenuto nelle prime fasi di vita del Sistema Solare. Il giovane pianeta gigante del sistema completa un'orbita attorno alla sua stella ogni 18-20 anni. Il transito è in corso: se le stime sono corrette, la finestra di osservazione dovrebbe restare aperta per pochi mesi.

Che cosa c'è, intorno? Tra gli osservatori che stanno seguendo l'evento c'è il nano-satellite francese PicSat, messo in orbita il 12 gennaio e al momento dedicato esclusivamente a questo compito. La Nasa sta seguendo la scena da Terra con i telescopi robotizzati degli osservatori in Australia e Sudafrica. Oltre all'osservazione diretta del transito del pianeta, che potrebbe non essere possibile, gli astronomi vorrebbero studiare la sua sfera di Hill, cioè quella zona sotto la sua influenza gravitazionale dove potrebbero trovarsi anelli planetari, nubi di polveri o lune di recente formazione.

18 gennaio 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us