Spazio

Trovate le possibili culle della vita aliena

Un decimo delle stelle presenti nella nostra galassia potrebbero fornire le condizioni giuste per lo sviluppo di forme di vita complesse.

Trovate le possibili culle della vita aliena
Un decimo delle stelle presenti nella nostra galassia potrebbero fornire le condizioni giuste per lo sviluppo di forme di vita complesse.

La Via Lattea e la cometa di Halley, fotografata nel 1996. Una delle ipotesi più accredidate sull'origine della vita sulla Terra è che sia arrivata con l'impatto del nostro pianeta con una cometa. Foto: © NASA.
La Via Lattea e la cometa di Halley, fotografata nel 1996. Una delle ipotesi più accredidate sull'origine della vita sulla Terra è che sia arrivata con l'impatto del nostro pianeta con una cometa. Foto: © NASA.

Siamo soli nell'universo? La domanda è antica circa quanto l'uomo. Nel cercare la risposta, gli scienziati hanno scrutato l'universo alla ricerca di segnali di vita e hanno inviato sonde e messaggi nello spazio più profondo.
Attraverso un nuovo e differente approccio, gli astronomi hanno ora identificato i luoghi all'interno della nostra galassia dove presumibilmente è più facile che si sia sviluppata la vita. E dove ci potrebbero esser le condizioni ideali per la presenza di sistemi solari abitati. Secondo l'analisi più accurata finora condotta, circa il 10 per cento delle stelle presenti nella Via Lattea, presenterebbe un sistema con le condizioni necessarie per lo sviluppo di vita complessa.
Zone verdi Charles Lineweaver dell'Università di New South Wales in Australia ha studiato lo sviluppo della nostra galassia e applicando il concetto di “zona galattica abitabile” ha sviluppato una mappa delle zone dove sono presenti i quattro fattori ritenuti più importanti per lo sviluppo di una vita complessa e cioè, l'esistenza di una stella “ospite” per un sistema di pianeti, metalli pesanti per formare pianeti terrestri, sufficiente tempo per l'evoluzione biologica e la distanza ragionevole da eventuali supernove.
Secondo i ricercatori 8 miliardi di anni, a circa 25 mila anni luce dal cuore della Via Lattea si è formata una zona abitabile che lentamente si è espansa, includendo anche le stelle che sono nate in seguito, fino a 4 miliardi di anni fa. La maggior parte delle stelle comprese in questa zona “abitabile” sono dunque più antiche del Sole (che di miliardi ne ha soltanto 4,5), in media 1 miliardo di anni in più, e in teoria hanno avuto più tempo per permettere lo sviluppo della vita.
La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Science, sebbene gli stessi autori gettino acqua sul fuoco: si tratta di uno studio preliminare.

2 gennaio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us