Spazio

Su Nettuno è tempo di primavera

Anche sul distante pianeta le stagioni cambiano, proprio come sulla Terra.

Su Nettuno è tempo di primavera
Anche sul distante pianeta le stagioni cambiano, proprio come sulla Terra.

Il pianeta Nettuno. Anche su questo distante corpo celeste si verificano cambiamenti stagionali.Foto: © Nasa
Il pianeta Nettuno. Anche su questo distante corpo celeste si verificano cambiamenti stagionali.
Foto: © Nasa

Le osservazioni del pianeta Nettuno effettuate nell'arco di sei anni tramite l'Hubble, il telescopio spaziale della Nasa, rivelano che è in atto un cambiamento delle stagioni e che per Nettuno è tempo di “primavera”. Un'équipe di scienziati dell'Università di Wisconsin-Madison ha unificato le osservazioni che risalgono agli anni 1996, 1998 e 2002 scoprendo che le fasce di nubi che circondano l'emisfero sud del pianeta sono diventate progressivamente più ampie e luminose. «Questo cambiamento sembra essere una risposta, seppur debole e lenta, alle variazioni stagionali provocate dal sole, così come accade sulla terra con l'avvicendarsi delle stagioni», ha dichiarato lo scienziato Lawrence A. Sromovsky.
Lì non c'è bisogno di creme solari. Su Nettuno l'intensità del sole è 900 volte più debole che sulla terra: il pianeta, infatti, è l'ottavo del sistema solare in ordine di distanza crescente dal sole da cui dista 4.500 milioni di chilometri circa e intorno al quale ruota con un periodo di 164 anni e 208 giorni. L'asse di rotazione di Nettuno, inoltre, è inclinato verso il sole di circa 29 gradi alternando in questo modo l'esposizione al sole degli emisferi nord e sud: è la quantità di energia solare assorbita da un questi in un dato tempo a determinare le stagioni, che su Nettuno durano in media 40 anni. Se si dovesse trattare di un reale cambiamento stagionale, dunque, Nettuno dovrebbe continuare a “illuminarsi” per oltre 20 anni.

(Notizia aggiornata al 28 maggio 2003)

26 maggio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us