Spazio

Il secondo test del razzo Starship di SpaceX è stato positivo (nonostante l'interruzione)

Il secondo volo di prova di Starship, il razzo di SpaceX che riporterà l'uomo sulla Luna, è stato positivo, nonostante dopo alcuni minuti sia stato necessario interromperlo,

Aggiornamento delle 14:22 del 18 novembre: il razzo Starship è partito, la separazione (hot staging, vedi sotto) tra il primo e il secondo stadio è avvenuta regolarmente, ma subito dopo la separazione stessa, a circa 60 km di quota, il primo stadio è stato fatto esplodere per ragioni che non sono state ancora comunicate. Il secondo stadio ha proseguito regolarmente per alcuni minuti, dopodiché è stato fatto esplodere anch'esso. 

---------------------------------------

SpaceX ha ottenuto l'approvazione dalla Federal Aviation Administration (FAA, l'autorità americana che detta fissa le regole in campo aerospaziale) per il prossimo lancio di Starship, il razzo più potente mai costruito. L'inizio della finestra di lancio è fissata per sabato 18 novembre alle 14:00 italiane, con una durata di due ore.

Il rapporto positivo della Fish and Wildlife Service sulla riserva naturale a Boca Chica, sede dei lanci, ha garantito l'approvazione per  il sistema di soppressione del rumore di lancio, che impiega enormi getti d'acqua. Il sistema sarà utilizzato fino a 30 volte all'anno, preservando l'equilibrio ambientale della laguna circostante. Il sistema di terminazione di volo è stato migliorato e già installato sulla superficie del razzo.

Che numeri! L'"insieme" Starship (la navicella che in futuro ospiterè gli astroanuti destinati a tornare sulla Luna) più Super Heavy (il primo stadio) ha numeri da guinness dei primati: è il razzo più grande che sia stato mai costruito, alto come un grattacielo di 40 piani (circa 120 metri), ed è spinto da ben 33 motori Raptor a metano liquido e ossigeno liquido, nel primo stadio, capaci di garantire 74.500.000 Newton di spinta e 6 motori Raptor nel secondo, per una spinta di 14.700.000 Newton. 

Quando il primo stadio si separerà dal resto del razzo, verrà fatto rientrare in modo controllato: questa volta, per ragioni di sicurezza, non "punterà" verso la base di lancio ma in mare, a 36 chilometri al largo della costa del Texas. 

Il programma. Secondo il piano di volo, Starship dovrebbe sorvolare l'isola di Cuba, attraversare l'Oceano Atlantico e parte dell'Africa meridionale. Poi dovrebbe passare sull'oceano Indiano, sorvolare l'Indonesia e infine dovrebbe impattare in mare a nord delle Isole Hawaii, circa 90 minuti dopo il lancio. Starship non completerà dunque un'orbita completa.

SpaceX: la diretta del test del megarazzo Starship

Potrete seguire l'evento in diretta su Focus Tv in questa nostra pagina, Luigi Bignami condurrà la trasmissione con alcuni ospiti:

  1. Filippo Maggi: Docente del Politecnico di Milano, esperto di propulsione spaziale, discuterà delle ragioni dietro l'esplosione nel tentativo precedente e delle modifiche apportate al Falcon Heavy e alla Starship, confrontando le tecnologie utilizzate.

  2. Angelo Landolfi e Pantaleone Carlucci: Rispettivamente Tenente Colonnello dell'Aeronautica Militare e ingegnere del CNR, condivideranno esperienze e illustreranno gli esperimenti scientifici della missione Virtute-1 con Virgin Galactic. Anticiperanno anche la prossima missione Ax-3 dell'Aeronautica Militare verso la ISS.

  3. Cesare Guaita: Biochimico e planetologo, parlerà delle scoperte su Marte grazie ai rover Perseverance e Curiosity, e all'elicottero Ingenuity, discutendo anche della missione spaziale della sonda Osiris Rex sull'asteroide Bennu e delle opportunità conoscitive.

  4. Simone Iovenitti: Astrofisico dell'INAF Brera/Merate, esplorerà i risultati del JWST e le prospettive di Euclid.

Il primo test di SpaceX Starship si era concluso dopo 4 minuti

L'evento promette di essere epico, con esperti di spicco che condivideranno conoscenze sulla ricerca spaziale e le sfide affrontate da SpaceX. Seguite la diretta per essere aggiornati su questo nuovo capitolo nella storia della conquista spaziale. Ricordiamo che l'attesissimo primo test di volo orbitale per la navicella Starship dello scorso 20 aprile 2023 (dopo un primo countdown interrotto prematuramente) si è concluso circa 4 minuti dopo il lancio, al momento della separazione tra primo e secondo stadio, con l'esplosione controllata del razzo stesso. In quella occasione SpaceX ha dichiarato che il volo di prova era stato un successo, in quanto ha trasmesso a terra dati preziosi sulle prestazioni dell'astronave per l'analisi da parte degli ingegneri, e avevano fatto il giro del mondo le immagini incredibili dei pesanti danni causati alla rampa di lancio, che hanno suggerito di rinforzare le infrastrutture.

18 novembre 2023 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us