Spazio

Come avviene il rientro della Soyuz

Le fasi più concitate del rientro della capsula in atmosfera raccontate dagli astronauti che l'hanno già vissuto (come il nostro Paolo Nespoli).

Nonostante tutte le misure per rendere il viaggio di ritorno sulla Terra il più confortevole possibile, il rientro della Soyuz che a breve riporterà sulla Terra Samantha Cristoforetti è tutto, fuorché una passeggiata. Come si legge sul blog della missione Futura Avamposto42:

Urti, strappi, decelerazioni: l'astronauta affronta le ultime prove della sua missione riscoprendo, in poche ore, che cosa significa essere sottoposto ad accelerazioni violente. Riscopre, insomma, il significato del "peso", ovvero una accelerazione lungo una specifica direzione, che noi umani chiamiamo "basso".

Le fasi salienti del ritorno della capsula spaziale, ma soprattutto le sensazioni avvertite dagli astronauti al rientro in atmosfera, dall'undocking dalla ISS all'apertura dell'ultimo paracadute, sono spiegate in questo video narrato da chi l'ha già vissuto, come il cosmonauta belga Frank De Winne e l'italiano Paolo Nespoli.

Le sensazioni più forti? La vista del plasma che avvolge il modulo di rientro in atmosfera, l'abbraccio progressivo (e in un certo senso "dolce") della gravità, e l'apertura del paracadute nella fase iniziale del rientro, che tira la Soyuz in ogni direzione "come uno yo-yo". Oltre, naturalmente, all'atterraggio. Così lo descrive Paolo Nespoli:

L'atterraggio morbido non è poi cosi morbido. Ci si prepara raccogliendo le braccia sul corpo senza toccare parti metalliche. Stringendo i libri. Non parli per non mettere la lingua in mezzo ai denti e sei li, provando a stare seduto nel miglior modo possibile ed aspetti questo "atterraggio morbido" che a me è parso simile ad una collisione frontale tra un camion ed una piccola auto. Ovviamente io ero nella piccola auto.

4 giugno 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us