Sopra le nuvole

Un telescopio viene riflesso in uno specchio dell'osservatorio astronomico de La Silla, uno dei più importanti del mondo. Voluto dalla partnership europea dell’ESO a metà degli anni '60, è stato...

wpn-image-id-265063
Sopra le nuvole
Un telescopio viene riflesso in uno specchio dell'osservatorio astronomico de La Silla, uno dei più importanti del mondo. Voluto dalla partnership europea dell’ESO a metà degli anni '60, è stato costruito sul monte La Silla (la sella) che svetta per 2400 metri e segna il confine meridionale del deserto Atacama in Cile. Ogni anno centinaia di astronomi usufruiscono delle strumentazioni e dei telescopi dell’osservatorio per condurre studi e osservazioni.
I telescopi degli osservatori astronomici si servono di specchi concavi larghi fino a 8 metri e capaci di raccogliere la luce emessa da corpi celesti particolarmente distanti o poco luminosi. I fotoni raccolti, vale a dire le particelle che compongono i raggi luminosi, vengono poi focalizzati su uno specchio più piccolo destinato all’osservazione vera e propria.
Cliccando qui, riflessioni astronomiche e non solo
12 Settembre 2006 | Anita Rubini