Spazio

Sole, novembre 2016: il buco coronale ripreso dall'SDO

Nuove immagini dal Solar Dynamics Observatory, il telescopio spaziale che studia il Sole.

In questi giorni il Solar Dynamics Observatory (SDO), il telescopio spaziale della Nasa lanciato nel 2010, in orbita geosincrona a 36.000 km dalla Terra (la Iss orbita a 400 km), ha rilevato un flusso di vento solare molto intenso diretto verso la Terra.

9 novembre 2016: la mappa del buco coronale rilevato dall'SDO. © NASA

Tale materiale ha preso avvio da un cosiddetto buco coronale che si è aperto sul Sole, ossia un'area della corona solare (la parte più esterna della nostra stella) che appare più scura e meno calda rispetto alla resto della superficie.

I buchi coronali si formano quando le linee del campo magnetico solare si spezzano e lasciano fuoriuscire una grande quantità di particelle subatomiche e radiazioni.

The Sun Now - Il Sole, adesso
il sito del Solar Dynamics Observatory

In questa occasione, il materiale fuoriuscito dal Sole potrebbe intensificare le aurore polari, ma questo è tutto: non dovrebbe cioè avere alcuna ricaduta significativa sulle nostre tecnologie di comunicazione.

I buchi coronali non sono fenomeni eccezionali: il precedente più prossimo è della fine di maggio, anche il quell'occasione studiato e rilevato dall'SDO.

14 novembre 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us