Spazio

Il buco coronale sul Sole

Fotografato dal Solar Dynamics Observatory, satellite vedetta per la nostra stella, ha dimensioni impressionanti - un evento raro ma non infrequente.

Quello che appare in queste ore sulla nostra stella è un buco coronale gigantesco, abbastanza grande da poter contenere molte migliaia di volte tutti i pianeti del Sistema Solare: in queste dimensioni è un fenomeno abbastanza raro ma non infrequente, ed è osservabile solamente nell'ultravioletto.

Una piccola animazione composta con le immagini del Solar Dynamics Observatory: clicca sull'immagine per avviarla. © NASA

Un buco coronale è un'area dove la corona del Sole (che possiamo assimilare all'atmosfera della stella) diventa meno densa e dove la temperatura è inferiore: da questa zona il vento solare, composto per lo più da particelle subatomiche, esce a maggiore velocità rispetto che altrove.

Non sappiamo come si formino: sono forse il risultato di fenomeni magnetici, ma esattamente come si innescano, e soprattutto come arrivino ad avere dimensioni come quello attuale, ancora non lo si è capito. Le immagini del fenomeno in corso arrivano dal satellite SDO della Nasa, il Solar Dynamics Observatory, il cui compito è quello di monitorare l'attività solare e il vento, che collidendo con il campo magnetico terrestre può dare origine a splendide aurore boreali ma anche a una serie di problemi ai nostri sistemi di comunicazione.

29 maggio 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us