Scienza

Si può provare che è la Terra a muoversi?

Non è facile dimostrarlo con un esperimento, ma un modo c'è e si basa sull'aberrazione della luce.

Che sia la Terra a orbitare attorno al Sole e non viceversa è oggi un fatto acquisito, ma in passato non era per nulla ovvio. Anche perché non è facile dimostrarlo con un esperimento. Un modo tuttavia c’è. Bisogna mettere in evidenza la cosiddetta aberrazione della luce stellare. L’aberrazione è lo spostamento apparente che una stella mostra in cielo, causato proprio dal moto della Terra attorno al Sole.
[Scopri Copernico nel bigino illustrato della scienza - Il compleanno di Copernico celebrato con un doodle]

Luce come pioggia
Per capire il motivo, si può pensare a quando ci si ripara dalla pioggia con l’ombrello. Se la pioggia cade verticalmente e stiamo fermi, l’ombrello ci ripara se lo poniamo esattamente sulla testa. Se invece ci mettiamo a correre, per ripararci dobbiamo inclinare l’ombrello nella direzione del movimento. Allo stesso modo la luce (la pioggia) viene osservata in una direzione diversa (inclinata) rispetto a quella da cui proverrebbe se la Terra fosse ferma.
Se la Terra non si muovesse, insomma, l’aberrazione non esisterebbe. L’aberrazione è indipendente dalla distanza dell’oggetto osservato ed è massima (circa 20 secondi d’arco) per una stella sulla verticale del piano dell’orbita terrestre. L’aberrazione della luce stellare fu messa in evidenza per la prima volta dall’astronomo inglese James Bradley nel 1725.
[Le più belle foto di astronomia dello scorso anno]

26 marzo 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us