Spazio

Si è ristretta la Grande Macchia Rossa di Giove

La più colossale tempesta del Sistema Solare ha raggiunto le dimensioni più piccole mai osservate finora: qualche sospetto, ma nessuna certezza sulle cause del suo "dimagrimento".

Il marchio di fabbrica di Giove, la Grande Macchia Rossa - la più grande tempesta anticiclonica del Sistema Solare - si è rimpicciolita raggiungendo le dimensioni più ridotte mai mostrate finora: è quanto emerge dalle ultime osservazioni del pianeta compiute dal telescopio Hubble.

Il progressivo rimpicciolimento della Grande Macchia Rossa
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Sempre più piccola
Che la tempesta, il cui diametro è maggiore di quello terrestre, vada via via restringendosi non è una novità, anche se i motivi del fenomeno non sono ancora noti. Le osservazioni storiche della fine dell'800 indicavano la misura del suo asse maggiore in 41.038 chilometri. I fly-by delle sonde Voyager nel 1979 la davano lunga circa 23.300 chilometri, mentre le ultime osservazioni rivelano che non è più lunga di 16.495 chilometri.

Il girovita della Grande Macchia Rossa perderebbe circa 933 chilometri all'anno, rivelano alcune osservazioni amatoriali: la tempesta ha iniziato a rimpicciolirsi a un ritmo molto sostenuto e sta cambiando forma, da ovale a circolare.

Indiziati speciali
Poco si sa sulle cause del "dimagrimento" record, anche se Amy Simon, del Goddard Space Flight Center della Nasa che ha presieduto alle osservazioni, ha un indizio: «Le nostre osservazioni mostrano mulinelli molto piccoli che si alimentano della tempesta» dice «potrebbero aver alterato le dinamiche interne e l'energia della Grande Macchia Rossa ed averne accelerato il cambiamento».

Ulteriori studi chiariranno se questi vortici, entrando nella tempesta, aumentino o riducano la quantità di moto dell'intero sistema, che dura da almeno 300 anni ed considerato una delle meraviglie del Sistema Solare (tutte le altre in questo multimedia).

Ti potrebbero interessare anche:

Animazioni e video della Grande Macchia Rossa e non solo
Perché la Grande Macchia Rossa è così persistente?
Guarda anche la colossale tempesta che ha sconvolto Saturno

Giove, il gigante del Sistema Solare
VAI ALLA GALLERY (N foto)

16 maggio 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La morte atroce (e misteriosa) di Montezuma, la furia predatrice dei conquistadores, lo splendore della civiltà azteca perduta per sempre: un tuffo nell'America del sedicesimo secolo, per rivivere le tappe della conquista spagnola e le sue tragiche conseguenze. 

ABBONATI A 29,90€

Il ghiaccio conserva la storia del Pianeta: ecco come emergono tutti i segreti nascosti da milioni di anni. Inoltre: le aziende agricole verticali che risparmiano terra e acqua; i tecno spazzini del web che filtrano miliardi di contenuti; come sarà il deposito nazionale che conterrà le nostre scorie radioattive; a che cosa ci serve davvero la mimica facciale.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa sono i pianeti puffy? Pianeti gassosi di dimensioni molto grandi ma di densità molto bassa. La masturbazione è sempre stata un tabù? No, basta rileggere la storia della sessualità. E ancora: perché al formaggio non si può essere indifferenti? A quali letture si dedicano uomini e donne quando sono... in bagno?

ABBONATI A 29,90€
Follow us