Focus

Una cascata di archi magnetici sul Sole

Una catena di instabilità sulla superficie solare ha generato uno spettacolo ipnotico, filmato dal Solar Dynamics Observatory della Nasa.

Uno scuro filamento solare è divenuto instabile e ha eruttato il 16-17 dicembre 2015, generando, come reazione a catena, una cascata di archi magnetici. Lo spettacolo è stato prontamente ripreso dal Solar Dynamics Observatory della Nasa.

 

In bilico. I filamenti solari - getti più freddi di materiale solare, sollevati rispetto al plasma sottostante, perché sospesi da forze magnetiche - possono rimanere nella loro precaria posizione per qualche tempo, prima di scomparire o, come in questo caso, eruttare a loro volta. Il filamento, a sinistra nel video, è stato reso instabile da una vicina eruzione e ha rilasciato materiale che è poi ricaduto a cascata dando origine al curioso effetto.

 

Falsi colori. Gli archi di materiale solare emettono luce nelle lunghezze più estreme degli ultravioletti (193 angstrom), invisibili all'occhio umano. In questo caso le immagini sono state rese con un falso color bronzo: così possiamo osservare il brillio degli archi e le particelle cariche che roteano sulle linee di campo magnetico solari.

 

22 gennaio 2016 | Elisabetta Intini