Spazio

Scoperto un nuovo anello di Saturno

Il telescopio spaziale della Nasa, Spitzer, ha scoperto il più grande anello di Saturno mai osservato prima d'ora. (7 ottobre 2009)

Un enorme anello di detriti. Colossale. Se fosse visibile dalla Terra, apparirebbe come due volte più grande della Luna. È un anello, scoperto grazie al telescopio spaziale Spitzer, orbitante attorno a Saturno.

Gigante. Le misurazioni dei ricercatori della Nasa sono impressionanti: il “nuovo” anello ha uno spessore di 2,4 milioni di chilometri e un’estensione da 128 a 207 volte il raggio di Saturno stesso. Il suo volume totale è pari alla massa di un miliardo di pianeti come il nostro.
Ma, allora, perché lo abbiamo scoperto soltanto ora? Perché non lo abbiamo mai visto?

Invisibile. L'anello è costituito da minuscole particelle di ghiaccio e polvere, così distanti tra loro che «se si dovesse stare dentro all’anello, non ce ne accorgeremo nemmeno» spiega Anne Verbiscer, astronoma dell’Università della Virginia (Usa), autrice della scoperta. Inoltre Saturno non riceve molta luce solare e l’anello non riesce a riflettere la luce visibile.

"Semifreddo". Tuttavia la polvere è molto fredda (80 gradi kelvin), ma meno dello spazio interstellare. Emette una radiazione termica che è stata osservata dal telescopio Spitzer. Da qui la scoperta dell’anello pressoché “invisibile” all’occhio umano.

Scontri spaziali. Secondo i ricercatori l’anello potrebbe essersi formato in seguito alle collisioni tra Phoebe, uno dei satelliti di Saturno la cui orbita è all’interno dell'anello, e centinaia di comete.
Il nuovo anello spiegherebbe anche il curioso aspetto di Giapeto, la luna scoperta da Cassini nel 1671, che ha una faccia nera e una bianca, come il simbolo dello yin e yang. Il nuovo anello ha un’orbita opposta a quella di Giapeto. I ricercatori hanno ipotizzato che la polvere e il ghiaccio dell’anello si scontrino con una faccia della luna, colorandola di nero. Un po’ come avviene con gli insetti che si spiaccicano sul parabrezza di un’auto in corsa.

7 ottobre 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us