Spazio

Una Nova nella costellazione del Delfino, visibile a occhio nudo

Dopo le Perseidi e la luna piena abbiamo ancora un motivo per passare le ultime notti d'agosto con il naso all'insù: è la Nova Delphini, la "star" del momento. Ma non chiamatela nuova stella!

Il 14 agosto, mentre osservava il cielo con il suo telescopio, l'astrofilo giapponese Koichi Itagaki si è reso conto che nella costellazione del Delfino brillava qualcosa che fino al giorno prima non si vedeva. È bastata qualche ora dalla sua segnalazione perché la comunità di astronomi decretasse la scoperta: una nova, ossia un fenomeno - che spesso dà il nome alla stella dove si verifica - abbastanza comune nella nostra galassia, ma che in questa occasione ha sorpreso per la sua intensità. La maggior parte delle novae, infatti, non scende sotto i +8 di magnitudine, mentre la Nova Delphini 2013 (questo il nome ufficiale) ha raggiunto una magnitudine di +4,5 (più bassa è la magnitudine, più alta è la luminosità).

Una nova così luminosa non si vedeva dal 2007, quando fu osservata la Nova Scorpii (+3,9 di magnitudine), mentre per novae precedenti altrettanto degne di nota bisogna risalire agli avvistamenti della Nova Cygni (+1,7) nel 1975 e della Nova Aquilae nel 1918 (+1,4).

[Le più belle foto di Perseidi - Sua maestà il Cielo: i vincitori dell'Astronomy Photographer of the Year 2012]

Non lasciatevi ingannare dal nome però, perché non si tratta di una nuova stella, come spiega Gianluca Masi del Virtual Telescope di Ceccano: «Una nova ha origine da un sistema binario, ossia composto da due stelle relativamente vicine. Perché il fenomeno si verifichi, una delle stelle deve essere una nana bianca, ossia con massa simile a quella del Sole, al termine del suo ciclo: in queste condizioni mantiene la massa riducendosi però alle dimensioni della Terra. La seconda stella del sistema ne subisce la forza di gravità e le cede idrogeno ed elio, scatenando infine una reazione di fusione nucleare». L'esplosione produce un'incremento di luminosità tale da rendere la stella nana visibile laddove prima non lo era. Esaurita la reazione, nella maggior parte dei casi la stella nana torna al suo stato di brillantezza originario.

[L'umanità e l'astronomia: una storia d'amore che dura secoli]

Nel caso della Nova Delphini si stima che il balzo di luminosità sia di 100 mila volte quella iniziale. Terminato il picco di brillantezza negli scorsi giorni, la visibilità comincia piano piano a ridursi, ma se vi trovate al mare o in montagna, lontano da fonti di luce e sotto un cielo limpido, potete ancora riuscire a vederla a occhio nudo o con un binocolo. La nova si trova nella piccola costellazione del Delfino, che ha la forma di un diamante, all'interno del triangolo estivo deliminato dalle stelle Vega, Altair e Deneb.

Intorno alla mezzanotte la costellazione del Delfino si trova a circa due terzi dall'orizzonte meridionale.

[Orizzonti notturni in time-lapse - Ecco cosa ti perdi se vivi in città]

21 agosto 2013 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us