Spazio

Samantha Cristoforetti è rientrata sulla Terra

Dopo una permanenza record sulla ISS, l'astronauta italiana è atterrata con successo in Kazakistan. Le prime foto e qualche curiosità sul viaggio nella Soyuz.

Alle 15.44 ora italiana la capsula spaziale Soyuz è atterrata con successo nelle steppe del Kazakistan, con a bordo Samantha Cristoforetti e i compagni di missione Terry Virts e Anton Shkaplerov.

I tre astronauti stanno bene e appaiono in salute, nonostante il viaggio di rientro (non proprio una passeggiata, come spiegavamo qui) e i quasi sette mesi di permanenza nello Spazio (119,7 giorni).

Nei prossimi giorni. Dopo aver ricevuto i passaporti per lasciare la Russia, che verranno consegnati da speciali emissari ESA/NASA, Terry e Samantha saranno portati a Houston dove affronteranno una serie di esperimenti e prelievi a completamento del programma scientifico portato avanti sulla ISS, insieme a un programma di recupero delle piene facoltà fisica e alcuni test di coordinazione visiva e motoria. Anton raggiungerà invece le strutture russe.

Tutto "nominal". Dopo l'undocking avvenuto alle 14:51, i tre astronauti hanno affrontato una progressiva discesa fino alla velocità di 28.800 km/h, prima di rientrare in atmosfera e, frenati da paracadute e retrorazzi, impattare al suolo. I tempi sono stati rispettati perfettamente e anche le buone condizioni meteo hanno aiutato.

Samantha Cristoforetti è ora l'astronauta ESA, nonché l'astronauta donna, rimasta più a lungo sulla ISS. Speriamo di poterla rivedere presto di nuovo nel nostro avamposto spaziale.

11 giugno 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us