Spazio

Rosetta, Philae e il selfie con la cometa

Ogni avvenimento che si rispetti viene oggi celebrato con un autoscatto: e non poteva mancare quello della sonda dell'ESA con la sua meta ormai vicina sullo sfondo.

La moda dei selfie potrà anche avervi stufato, ma alla vigilia di un evento importante per l'esplorazione spaziale, non potevamo non pubblicare questa foto ricordo.

Lo scatto che vedete è stato realizzato dalla telecamera CIVA (Comet nucleus Infrared and Visible Analyzer) del lander Philae a bordo della sonda dell'ESA. CIVA servirà a studiare la composizione, la consistenza e l'albedo della superficie della cometa, una volta avvenuto l'accometaggio.

La viaggiatrice e la meta. Il lander è e sarà, ancora per due mesi, montato su Rosetta, così nell'immagine si vedono chiaramente i pannelli solari che alimentano la sonda (due gioiellini di fabbricazione italiana, lunghi 14 metri ciascuno) e parte del suo corpo principale. Lo scatto è stato realizzato nella notte di domenica da 50 km dalla cometa, ed è in realtà composto da due immagini con diversi tempi di esposizione combinate a formarne una.

Sempre più vicina. E la cometa, a proposito? Potete vederla sullo sfondo, illuminata dal Sole che disegna, sulla sua superficie, due mezze lune crescenti. Vedute come questa si faranno ancora più nitide e mozzafiato l'11 novembre, quando Philae atterrerà su nucleo di 67P/Churyumov-Gerasimenko, permettendoci finalmente di conoscerla meglio.

11 settembre 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us