Spazio

Un buco nero può crescere "solo" fino a 50 miliardi di volte il Sole

Un buco nero si alimenta fino a fare collassare il suo disco di accrescimento.

Anche i più ingordi non possono rimpinzarsi all’infinito, e questo vale anche per i buchi neri, "oggetti" tra i più misteriosi e massicci dell’Universo: uno studio di Andrew King (università di Leicester, UK) dimostra che possono inglobare stelle, gas, polveri e quant’altro passa loro vicino fino a “gonfiarsi” al punto da raggiungere una massa equivalente a quella di 50 miliardi di quella del nostro Sole. Dopo di che non possono ingurgitare nient’altro.

Il motivo pare semplice: raggiunta quella stazza perdono i dischi di gas che li circondano, al cui interno ci sono i gas e le stelle di cui il buco nero si nutre. Secondo questa teoria, quando il buco nero diventa troppo massiccio il disco diventa instabile e si distrugge.

Quando due buchi neri di taglia al top si fondono, il risultato può essere ancora superiore a 50 miliardi di volte il Sole.

Ancora più grandi! King ha sviluppato la teoria partendo dalla scoperta di un buco nero super massiccio con massa paragonabile a 40 miliardi di masse solari. I calcoli eseguiti l'hanno portato alla conclusione che, oltre un certo limite, il disco di accrescimento non può più esistere.

È dunque impossibile l'esistenza nell’Universo di buchi neri ancora più massicci? L'unica cosa impossibile è la risposta, perché potrebbe succedere, ritiene King, «nel momento in cui due mostri di buchi neri si fondessero in uno solo».

14 dicembre 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us