Spazio

Un buco nero può crescere "solo" fino a 50 miliardi di volte il Sole

Un buco nero si alimenta fino a fare collassare il suo disco di accrescimento.

Anche i più ingordi non possono rimpinzarsi all’infinito, e questo vale anche per i buchi neri, "oggetti" tra i più misteriosi e massicci dell’Universo: uno studio di Andrew King (università di Leicester, UK) dimostra che possono inglobare stelle, gas, polveri e quant’altro passa loro vicino fino a “gonfiarsi” al punto da raggiungere una massa equivalente a quella di 50 miliardi di quella del nostro Sole. Dopo di che non possono ingurgitare nient’altro.

Il motivo pare semplice: raggiunta quella stazza perdono i dischi di gas che li circondano, al cui interno ci sono i gas e le stelle di cui il buco nero si nutre. Secondo questa teoria, quando il buco nero diventa troppo massiccio il disco diventa instabile e si distrugge.

Quando due buchi neri di taglia al top si fondono, il risultato può essere ancora superiore a 50 miliardi di volte il Sole.

Ancora più grandi! King ha sviluppato la teoria partendo dalla scoperta di un buco nero super massiccio con massa paragonabile a 40 miliardi di masse solari. I calcoli eseguiti l'hanno portato alla conclusione che, oltre un certo limite, il disco di accrescimento non può più esistere.

È dunque impossibile l'esistenza nell’Universo di buchi neri ancora più massicci? L'unica cosa impossibile è la risposta, perché potrebbe succedere, ritiene King, «nel momento in cui due mostri di buchi neri si fondessero in uno solo».

14 dicembre 2015 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us