Spazio

Quanti buchi in questo Spazio!

Neppure uno scrittore di fantascienza avrebbe immaginato che si potessero scoprire più di 1.000 buchi neri in un colpo solo. E invece, Chandra...

Quanti buchi in questo Spazio!
Neppure uno scrittore di fantascienza avrebbe immaginato che si potessero scoprire più di 1.000 buchi neri in un colpo solo. E invece, Chandra...

Buchi neri nella costellazione del Bovaro,
visti ai raggi X e con gli infrarossi.
(© Nasa/Cxc/Noao/Jpl)


Se l'esistenza di un solo buco nero nell'universo impensierisce e genera ipotesi degne di un romanzo di fantascienza, figurarsi scoprirne più di mille nel corso di una singola ricerca i cui risultati sono stati pubblicati il 12 marzo scorso. È quello che è successo grazie al telescopio orbitale a raggi X Chandra, della Nasa, e all'idea di un gruppo di astrofisici che alla fine ha fruttato l'identificazione di 1.300 buchi neri "supermassivi", ossia da milioni a miliardi di volte più grandi del sole.

Tanti piccoli scatti
La zona presa in esame è una regione del "Bovaro", costellazione conosciuta sin dall'antichità, tanto che se ne parla anche nell'Odissea come della "costellazione che non tramonta mai". Alla scoperta si è arrivati con un metodo nuovo: anziché puntare gli strumenti di Chandra su piccole porzioni di spazio per tempi relativamente lunghi, come si fa di solito, gli scienziati hanno impostato le osservazioni su aree più grandi e con una serie di 126 "esposizioni" di 5 secondi ai raggi X del Chandra.

La solita storia di uova e galline
La materia attratta dagli spaventosi campi gravitazionali dei buchi neri, nella sua caduta, genera enormi quantità di energia che può essere rilevata a diverse lunghezze d'onda. Combinando le osservazioni di Chandra con quelle del telescopio spaziale Spitzer e di altri due telescopi terrestri (il Mayall e l'MMT, entrambi in Arizona), gli astronomi hanno scoperto, tra i sei e gli undici miliardi di anni luce dalla Terra, appunto oltre 1.300 "nuclei galattici attivi", ossia al centro delle galassie (ce n'è uno anche nella nostra). Chissà se, con tutto questo materiale a disposizione, astronomi e fisici riusciranno finalmente a rispondere alla "domanda delle domande": sono nati prima i buchi neri o le galassie?

(Notizia aggiornata al 15 marzo 2007)

16 marzo 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us