Spazio

Planet Nine, l'ipotesi della cattura

Il nuovo arrivato del Sistema Solare potrebbe essere stato un corpo celeste esterno e solitario, poi attratto nel nostro "entourage" planetario. Un nuovo tassello sulle sue misteriose origini.

Se il Pianeta Nove è là fuori, da qualche parte, potrebbe essere un "vagabondo" catturato dal nostro Sistema Solare: è ritornata in auge qualche giorno fa, durante una presentazione all'American Astronomical Science meeting, una delle teorie più affascinanti sull'origine del misterioso corpo celeste.

Periferico. Anche se l'esistenza del nuovo inquilino, situato ben oltre l'orbita di Plutone, spiegherebbe alcune anomalie gravitazionali del nostro sistema, è difficile dare ragione della sua ipotizzata distanza dal Sole, 1.000 volte maggiore di quella della Terra. Come ha fatto a finire così lontano?

Sottratto. Per James Vesper e Paul Mason della New Mexico State University, potrebbe essere stato "rapito". L'ipotesi è che Planet Nine fosse in origine un pianeta errante, nato all'esterno del Sistema Solare dal quale sarebbe stato catturato gravitazionalmente.

Possibile. I due hanno condotto 156 simulazioni computerizzate dell'impatto di un pianeta vagabondo nel sistema. Nel 60% dei casi, se un corpo errante 10 volte più grande della Terra entrasse nella nostra "famiglia" planetaria, ne uscirebbe portandosi via uno o due altri pianeti. Ma nel restante 40%, il catturato resterebbe in orbita, e potrebbe rimanere alla distanza ipotizzata finora.

La ricerca non è ancora stata pubblicata su una rivista scientifica.

16 gennaio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us