Spazio

Perdite di elio per la Starliner: che cosa è successo

La Starliner di Boeing, ora agganciata alla ISS, ha registrato due perdite di elio prima del docking: la situazione è però stabile e non preoccupante.

Dopo qualche piccolo intoppo tecnico dell'ultimo minuto, dalla serata di ieri, giovedì 6 giugno, la navicella Starliner di Boeing è saldamente ancorata alla Stazione Spaziale Internazionale. Con la capsula Crew Dragon agganciata dalla parte opposta della ISS, è la prima volta che due taxi spaziali statunitensi destinati al trasporto dell'equipaggio sono contemporaneamente uniti al nostro avamposto spaziale. Prima del docking, tuttavia, la Starliner e suoi occupanti hanno dovuto gestire due piccole perdite di elio.

A che cosa serve l'elio? L'elio pressurizzato non viene usato direttamente come propellente, ma per aiutare a spingere il propellente verso i motori del razzo e della capsula (da accendere nel caso si volesse allontanare la navicella dalla ISS). Una piccola perdita di elio era stata rilevata poco prima del lancio della Starliner di mercoledì 5 giugno e definita accettabile; altre due sono emerse invece mentre la navicella si avvicinava alla ISS, poco prima che gli astronauti a bordo, Butch Wilmore e Sunita Williams, iniziassero il loro periodo di sonno. L'unico rischio era che l'elio si esaurisse e non fosse poi più disponibile per esercitare le funzioni descritte, perciò, per cautela, il comando di Terra ha invitato gli astronauti a chiudere le due valvole in cui erano presenti le piccole ma continue perdite.

Le fasi di attracco. La perdita ormai ridotta al minimo è stata monitorata da Terra mentre gli astronauti riposavano. La situazione è stata definita stabile e non desta preoccupazioni. Risolto questo imprevisto, alcuni problemi ai motori della Starliner hanno ritardato di un'ora l'aggancio alla ISS: Wilmore e Williams hanno pilotato manualmente la navicella fino a un'orbita di "parcheggio" a 200 metri dalla Stazione Spaziale Internazionale, dove la capsula ha atteso la risoluzione degli intoppi. Recuperati i motori, la manovra è stata poi completata in modo automatico. A meno di proroghe nei prossimi giorni, i due astronauti dovrebbero rientrare a Terra con la Starliner il 14 giugno.

7 giugno 2024 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us