Spazio

Perché Artemis rischia di partire tra non meno di un mese

Gli interventi sul razzo destinato all'orbita lunare avverranno direttamente sulla rampa. Eppure il lancio di Artemis rischia di slittare (almeno) al 19 ottobre, per almeno due motivi.

Come era ormai prevedibile, i tempi di attesa per il lancio di Artemis I si allungano notevolmente. La Nasa ha infatti deciso di risolvere il problema alla linea di alimentazione del carburante a idrogeno liquido – che ha bloccato a Terra per ben due volte il razzo Space Launch System della missione Artemis – direttamente sulla rampa di lancio (o almeno, inizialmente tenterà di effettuare la riparazione "sul posto")

Sul posto. La soluzione permette ai tecnici della Nasa di verificare le riparazioni in condizioni di temperature bassissime (o super criogeniche) necessarie per portare l'idrogeno allo stato liquido (esattamente come avviene nelle fasi di preparazione del lancio). Inoltre i tecnici potranno eseguire indagini sugli altri sistemi ombelicali che portano carburante al razzo. Ma ciò richiederà di approntare una specie di recinto attorno all'area di lavoro, per proteggere dagli agenti atmosferici molte parti importanti del razzo e della sua piattaforma di lancio. 

Tutto ciò fa pensare che ben difficilmente il razzo sarà pronto per la prossima finestra utile alla partenza, il 19 settembre prossimo.

Perché è improbabile. Prima di tutto perché occorrerà verificare se le problematiche si riusciranno davvero a risolvere in una decina di giorni. Inoltre bisogna tenere conto che la "famosa" certificazione del sistema FTS (ne parlavamo già qui), che deve permettere al razzo di autodistruggersi nel caso vada fuori rotta e alla capsula Orion di "fiondarsi" ad alta quota, ha una durata di 25 giorni. E questo  termine il 19 settembre risulterà scaduto (tra l'altro il certificato ha già avuto una deroga dalle autorità, che lo hanno "passato" da 20 a 25 giorni).

Se la US Space Force farà rispettare rigorosamente questo vincolo, il razzo SLS dovrà essere riportato all'interno del VAB, ossia nel grande capannone dove è stato assemblato, perché solo lì VAB si possono eseguire le operazioni necessarie a rinnovare questa certificazione. È dunque più probabile che il prossimo tentativo possa avvenire il prossimo 17 ottobre, con una finestra di lancio di 45 minuti che si aprirà alle 8:50 ora italiana (mentre la finestra di lancio del 19 settembre, che sia apre 10:29 ora italiana, ha una durata di appena 17 minuti).

Qui sotto, il calendario con le finestre di lancio previste dalla Nasa:

Finestre di lancio per Artemis
Le "finestre" previste dalla Nasa per il lancio di Artemis a settembre e ottobre 2022: in verde sono indicate le giornate in cui sono soddisfatti i requisiti (legati alla meccanica delle orbite della Terra e della Luna) necessari per programmare il lancio. In particolare, in verde chiaro sono indicate giornate in cui la missione avrebbe una durata più breve (26 - 28 giorni), in verde scuro quelle in cui la missione avrebbe una durata maggiore (28 - 42 giorni). © Nasa
7 settembre 2022 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us