Spazio

Osservati gli effetti dell’impatto sulla Luna

Dopo più di una settimana, è stata resa pubblica l’immagine degli effetti dell’impatto dell’ultimo stadio del vettore Centaur che lo scorso 9 ottobre...

Dopo più di una settimana, è stata resa pubblica l’immagine degli effetti dell’impatto dell’ultimo stadio del vettore Centaur che lo scorso 9 ottobre alle 13:31 (ora italiana) si schiantò all’interno del cratere Cabeus nella regione polare meridionale del nostro satellite (vedi post del 10 ottobre scorso). Adesso, gli addetti alla missione sperano che l’analisi del pennacchio di polveri e detriti sollevato dal violentissimo impatto possa mostrare i segni della presenza di ghiaccio d’acqua.

Questa immagine ripresa dalla camera visibile a bordo della sonda LCROSS, 4 minuti prima che anch’essa impattasse sulla Luna, mostra il pennacchio di polveri e detriti (all’interno del cerchietto rosso), che si innalza dal cratere Cabeus per 6-8 km, pochi secondi dopo l’impatto del ‘Centaur’.

L’immagine della nube di polvere è stata ottenuta dalla Visible Light Camera a bordo della sonda LCROSS (Lunar Crater Remote Observation and Sensing Satellite), che ha seguito il destino del Centaur dopo appena 4 minuti. Ma i dati più importanti sono stati quelli ottenuti dagli spettrometri, nelle bande ultravioletta, visibile e del vicino infrarosso. Saranno questi dati che, una volta analizzati, ci forniranno la conferma o meno della presenza di ghiaccio all’interno del cratere Cabeus. Materiali diversi, infatti, assorbono e rilasciano l’energia a lunghezze d’onda ben precise, per cui l’individuazione di particolari righe e/o bande di assorbimento o di emissione negli spettri permetteranno di caratterizzare la natura del materiale espulso dall’impatto.

LCROSS ha inviato a terra dati sino all’ultimo secondo prima dell’impatto, ed oltre ad aver rilevato il flash dell’impatto, della durata di un paio di secondi, le telecamere infrarosse hanno ottenute delle eccellenti immagini del cratere prodotto dall’impatto del Centaur, con una risoluzione inferiore ai 2 metri. Le immagini mostrano che il cratere ha un diametro di poco inferiore ai 30 metri. Riguardo alle dimensioni della nube sollevata dall’impatto, quella osservata si trova al limite inferiore delle previsioni fatte.

I responsabili della missione sono più che soddisfatti della qualità e della grande quantità di dati raccolti, la cui analisi richiederà ancora settimane di lavoro. Alla fine, sapremo finalmente se nei crateri da impatto lunari localizzati nelle regioni polari, il cui fondo non è mai illuminato dal Sole e dove le temperature raggiungono valori di quasi -240 °C, esiste o meno il ghiaccio d’acqua.

17 ottobre 2009 Mario Di Martino
Tag scienza - spazio - luna

Codici Sconto

67 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Asos

Codice Sconto Asos

Coupon Asos 50 euro

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch 15%

Codice Sconto Luisa Via Roma

Codice Sconto Luisa Via Roma

Codice Sconto Luisa Via Roma -15% extra

Codice Sconto Yoox

Codice Sconto Yoox

Codice Sconto Yoox newsletter di 30€

Codice Sconto Zalando Prive

Codice Sconto Zalando Prive

Zalando Prive Coupon Spedizione a soli 4,90€

Codice Sconto Footlocker

Codice Sconto Footlocker

Codice Sconto FootLocker 10€

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us