Spazio

Orion: il lancio previsto per oggi

Ieri una serie di impedimenti (tecnici e meteo) ha causato il rinvio della partenza: l'appuntamento è rimandato a oggi, alle 13.05 ora italiana.

Chi ieri ha seguito sull'account Twitter della Nasa la diretta del lancio della capsula Orion è rimasto deluso: una serie di problemi tecnici, infelici condizioni meteo e una barca di troppo hanno fatto più volte slittare la partenza, fino alla chiusura della finestra di lancio. Un nuovo tentativo di "GO" avverrà oggi, 5 dicembre, alle 13:05 ore italiane.

Una scia di contrattempi. Il primo ritardo che ieri ha interrotto il countdown è stato causato dalla presenza di un'imbarcazione non autorizzata troppo vicina alla rampa di lancio; poi, poco prima delle 13:17, si è registrato un nuovo "HOLD", un'interruzione del conto alla rovescia dovuta alle forti raffiche di vento a terra. A un'ora e 50 minuti dalla fine della finestra di lancio odierna (fissata per le 15:44 ora italiana) un nuovo stop, ancora per il vento. A quel punto sono subentrati alcuni problemi tecnici.

Valvole. Prima le temperature troppo alte del motore centrale del Delta IV Heavy, il razzo che deve spedire in orbita la capsula. Poi i problemi delle valvole di chiusura del flusso di carburante in uno dei booster, i razzi ausiliari che devono fornire un'ulteriore spinta nelle prime fasi del lancio.

Nuovo tentativo. Dopo alcuni tentativi di controllo delle valvole, arrivati a ridosso della chiusura della finestra di lancio, e dopo 4 rinvii, si è deciso di rinviare la partenza a oggi, con il termine SCRUB (ovvero sospensione e rinvio). L'appuntamento è fissato per oggi alla stessa ora, appena dopo l'una. Vedremo se questa volta l'Orion potrà finalmente partire.

4 dicembre 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us