Occhio all'asteroide

È una grande roccia che si estende per almeno 800 metri. Nel corso del 2002 si è pericolosamente avvicinata alla Terra, raggiungendo quasi l'orbita lunare, ma niente panico. Non c'è infatti...

200317123657_5
Occhio all'asteroide
È una grande roccia che si estende per almeno 800 metri. Nel corso del 2002 si è pericolosamente avvicinata alla Terra, raggiungendo quasi l'orbita lunare, ma niente panico. Non c'è infatti pericolo che l'asteroide 2002 NY40 - questo il nome dato dagli astronomi - minacci il suolo terrestre.
Un evento del genere era successo circa una cinquantina di anni fa: il 31 agosto del 1925 l'oggetto in questione, 2001 CU11, è passato inosservato vicino alla Terra ed è stato scoperto solo nel 2001. Gli asteroidi sono in genere poco visibili: scuri come il carbone, riflettono infatti solo dal 3 al 5 per cento della luce che li colpisce. I dati provenienti dal gigantesco radar Arecibo, sito in Porto Rico, hanno permesso di ottenere una ricostruzione 3D dell'asteroide: la forma a osso di cane che ne è risultata ha stupito gli attoniti osservatori.
© Nasa
08 Gennaio 2003 | Anita Rubini

Codice Sconto