Nebulosa in rosso

eso1413a
|© ESO
La nebulosa Gum 41 si tinge di rosso. La nuova immagine scattata dall'Osservatorio dell'ESO a La Silla, in Cile, mostra come nel centro di questa nube d'idrogeno poco conosciuta distante circa 7.300 anni luce dalla Terra stelle giovani e calde, molto brillanti, emettono radiazioni talmente energetiche da far risplendere l'idrogeno circostante di un caratteristico tono di rosso.
Un altro esempio famoso di questo fenomeno è la Nebulosa Laguna, un'ampia nube che risplende di simili tinte scarlatte.
Questo nuovo ritratto di Gum 41, il migliore esistente di questo oggetto sfuggente, è stato realizzato a partire dai dati del WFI (Wide Field Imager) installato sul telescopio da 2,2 metri dell'MPG/ESO ed è una combinazione di immagini prese attraverso filtri blu, verdi e rossi, insieme all'immagine ottenuta attraverso un filtro particolare che cattura il bagliore rossastro dell'idrogeno.

Coloratissime, immense e lontanissime: le più belle foto di nebulose.
24 Aprile 2014 | Rebecca Mantovani