Spazio

La nuova perforazione del rover Curiosity

La foto ravvicinata dell'ultima perforazione di una roccia su Marte, la dodicesima per la sonda della Nasa.

Considerato che la distanza tra Marte e la Terra è, a seconda della posizione reciproca, compresa tra 54 e 400 milioni di chilometri, un foro di 6 centimetri di profondità e largo 2 sulla superficie del Pianeta Rosso non è impresa da poco. E non è neppure il primo per il rover Curiosity (Nasa), ma il dodicesimo da quando è arrivato sul nostro vicino di casa, nel 2012.

Questa immagine permette di mettere nella giusta prospettiva le dimensioni del foro e del rover.

Quest'ultima perforazione è stata effettuata in una roccia battezzata Oudam, nella Fracture Valley. Il materiale estratto è stato riposto nel laboratorio all'interno del rover, dove verrà analizzato per determinare la composizione chimica: l'immagine di apertura mostra chiaramente la diversità di colore tra il materiale esterno, rossastro, e quello di colore grigio, caratteristico delle rocce di quest'area.

13 km in 4 anni. La sonda della Nasa è atterrata su Marte il 6 agosto del 2012, nel cratere Gale, alla base del monte Sharp, alto più di 5.000 metri. Gode di buona salute, almeno per quanto riguarda strumentazione e sistemi di servizio: il problema tecnico più importante riguarda le ruote, danneggiate in più punti (vedi) per via dello stress cui sono state sottoposte lungo i 12.900 metri percorsi in questi anni.

Il percorso di Curiosity.
8 giugno 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us