Una matita celeste

eso1236a_nebulosamatita
|ESO
La riapertura delle scuole sembra essere celebrata anche nelle sfere celesti. Questa che sembra la scia lasciata da qualche oggetto volante è invece la Nebulosa Matita, in un nuovo scatto ad opera dell'Osservatorio di La Silla dell'ESO, in Cile.
Nota anche come NGC 2736, questa nube rilucente di gas dalla forma a dir poco curiosa che ricorda una matita è quanto rimane dell'esplosione di una supernova nella costellazione australe della Vela. I suoi filamenti luminosi, infatti, sono stati prodotti dalla morte violenta di una stella avvenuta qui circa 11.000 anni fa.

Per sapere cosa ha permesso di scoprire sulla Nebulosa Matita questa nuova immagine dell'ESO leggi la notizia sul blog "Una finestra sull'Universo" curato dal nostro astronomo Mario Di Martino.

Coloratissime, dalle forme più curiose, immense e lontanissime: guarda qui le nebulose più belle dell'Universo.
18 Settembre 2012 | Rebecca Mantovani