Spazio

Nuova cometa in rotta verso Marte

C/2013 A1 dovrebbe passare a 900 mila chilometri dalla superficie del Pianeta Rosso. Curiosity potrebbe assistere allo spettacolo e inviarci le foto.

Come se non bastasse la "pioggia" di asteoridi e meteoriti che ha tenuto banco sui giornali nelle ultime settimane, c'è un nuovo oggetto celeste che in futuro potrebbe far molto parlare di sé. Si tratta di una cometa e - tranquilli - non punta verso la Terra, ma su Marte. La visitatrice ghiacciata, chiamata C/2013 A1, dovrebbe avere un incontro ravvicinato con il Pianeta Rosso nell'ottobre 2014.

Gli astronomi del Siding Spring Observatory nel New South Wales, Australia e del the Catalina Sky Survey (Arizona) hanno osservato la cometa provando a immaginare il suo possibile percorso intorno al Sole. C/2013 A1 dovrebbe incrociare l'orbita di Marte il 19 ottobre 2014 passando, secondo le prime stime, a 900 mila chilometri dalla superficie del pianeta.
Una distanza maggiore, e di molto, rispetto ai 34.400 chilometri di distanza intercorsi tra l'asteroide 2012 DA14 e la Terra, anche se i calcoli, in questa fase, non possono ancora essere precisi: l'oggetto celeste potrebbe passare a 36 milioni di chilometri da Marte o pericolosamente vicino, non è dato ancora saperlo.

Immortalata la rotazione di 2012 DA14: guarda

L'asteroide di San Valentino in un video in time-lapse

Dalla Terra, dovremmo essere in grado di vedere Marte e la sua ghiacciata ospite tramite piccoli telescopi. Chi invece si trovasse sul Pianeta Rosso, come il rover Curiosity, potrebbe assistere a uno spettacolo ancora più suggestivo, come quello che ci riserverà, il prossimo autunno, la cometa Ison, che potrebbe apparire ancor più brillante della Luna.
Marte tuttavia è più distante dal Sole rispetto alla Terra e dunque l'effetto del calore e del vento solare (che sono i responsabili delle code delle comete) sarà meno evidente. Ma ad ogni modo - se Curiosity riuscisse a scattare qualche immagine della cometa - si tratterebbe comunque di foto storiche.

Qual è la più grande cometa mai osservata? Come si formano le comete? E il loro corpo è destinato ad esaurirsi? Tutto quello che c'è da sapere su questi oggetti celesti

Foto, aggiornamenti e notizie dal rover Curiosity

27 febbraio 2013 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us