Spazio

Due asteroidi sfiorano la Terra in 24 ore

Ancora una volta la Terra è graziata da asteroidi che avrebbero potuto lasciare il segno nel caso di un impatto.

Nell’arco di circa 24 ore due asteroidi "sfioreranno" la Terra a una distanza inferiore a quella che c'è tra noi e la Luna. Il primo è l’asteroide 2019 MB4, circa 23 metri di diametro, in transito a 0,8 volte la distanza Terra-Luna (circa 307.000 km) alla velocità di circa 7,2 chilometri al secondo; il secondo è 2019 NN3, circa 46 metri di diametro, in transito più o meno alla stessa distanza a circa 8,8 chilometri al secondo.

Se attraversano l'atmosfera (ma non è questo il caso), oggetti come 2019 MB4 possono disintegrarsi (com'è accaduto a 2019 MO il 22 giugno scorso o all'asteroide esploso sullo Stretto di Bering nel 2018) per via dell'elevata temperatura che raggiungono a causa dell'attrito, e a seconda dell'angolo di penetrazione provocare anche danni più o meno estesi, com'è accaduto asteroide di Tunguska, che probabilmente aveva dimensioni simili o di poco superiori, e una velocità stimata in 15 km al sendo - nel 1908, causò la distruzione di 2.000 chilometri quadrati di foresta siberiana.

La Terra sarà solamente sfiorata, oggi: ma l'evento richiama l'attenzione, ancora una volta, su quelle che dovrebbero essere le priorità di ogni agenzia spaziale (e governo) del pianeta.

L'asteroide di Tunguska, Siberia: un monito per l'Umanità (Asteroid Day)
Nel giugno 1908 la foresta lungo il fiume Tunguska, in Siberia, fu rasa al suolo su un'area di 1.500-2.000 chilometri quadrati a causa dell'esplosione di un meteorite o di una cometa. Vedi anche: perché tante meteoriti cadono in Siberia? © Wikimedia Commons
9 luglio 2019 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us