Spazio

Mars 2020 farà foto in HD e in 3D

Il prossimo rover della Nasa ha una dotazione super di fotocamere: vedremo il Pianeta Rosso come mai prima.

Quando vent'anni fa ha toccato il suolo marziano il primo rover, era la missione Mars Pathfinder (la stazione base, il lander) con Sojourner (il rover), nel luglio del 1997, la dotazione tecnica - per l'epoca ricchissima - comprendeva 5 macchine fotografiche: due sul lander, tre sul rover. La dotazione dei rover Spirit (2004) e Opportunity (2004, tre settimane dopo Spirit) era di 10 fotocamere (oltre alla strumentazione scientifica, è naturale), per arrivare alle 17 di Curiosity (2012). La prossima missione, Mars Rover 2020, porterà sul Pianeta Rosso ben 23 super fotocamere.

Camera hi-tech. Dalle prime macchine fotografiche ad oggi la tecnologia è cambiata come il giorno dalla notte: sensori più compatti e precisi (non differenti da quelli montati sui migliori smartphone), fotocamere piccole e leggere, tecnologie HD e 3D...

Marte, Pianeta Rosso, Nasa, Mars 2020, Sistema Solare
Illustrazione: il nuovo rover della NASA, Mars 2020. © Nasa

Un insieme formidabile che permetterà di realizzare scatti panoramici mozzafiato, di rilevare anche i più piccoli ostacoli sul percorso del rover, di studiare le componenti pulviscolari dell'atmosfera e "collaborare" in vari modi con gli strumenti scientifici. È anche prevista una serie di scatti durante la discesa e all'apertura dei paracadute: le immagini del rover in discesa e dei paracadute che si aprono nell'atmosfera di un altro pianeta saranno una prima volta assoluta. Ci sarà poi anche una fotocamera all'interno del rover, per riprendere i campioni di suolo raccolti e conservati per una futura missione che dovrebbe riportarli a Terra.

Marte, Pianeta Rosso, Nasa, Mars 2020, Sistema Solare
Illustrazione: alcuni dettagli degli strumenti di Mars 2020. © Nasa

«Rispetto a Curiosity, il set di fotocamere della missione 2020 produrrà un maggior numero di immagini a colori e, soprattutto, di immagini in 3D», commenta Jim Bell (Arizona State University), responsabile della dotazione fotografica, che sottolinea l'importanza della fotografia tridimensionale, «indispensabile per le indagini geologiche e per studiare oggetti in lontananza, perché si potranno rilevare con grande dettaglio caratteristiche morfologiche dovute per esempio all’erosione del suolo e particolari strutture delle rocce anche alla distanza di un intero campo di calcio.»

2 novembre 2017 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us