Mondiali 2014, il calcio d'inizio è sulla ISS

La febbre mondiale ha contagiato anche gli astronauti della Stazione Spaziale: eccoli alle prese con qualche tiro al pallone in microgravità.

Mentre tutti gli occhi del mondo sono puntati sul Brasile per l'avvio dei Mondiali, c'è anche qualcuno che si prepara a seguire l'evento... in orbita. Rinchiusi a 400 chilometri di distanza dalla Terra, gli astronauti di stanza sulla ISS hanno voluto augurare a modo loro buona fortuna a tutte le squadre partecipanti.

Reid Wiseman e Steve Swanson, statunitensi, e Alexander Gers, tedesco, hanno improvvisato una partitella a gravità zero con tanto di rovesciate e tiri "in porta". A Swanson, comandante di missione dell'Expedition 40, è toccato l'onore di tirare il calcio d'inizio. Ma prima, i tre hanno assicurato che seguiranno le partite anche dallo Spazio.

Di sicuro non perderanno il match che vedrà le rispettive nazionali scontrarsi direttamente: USA e Germania si sfideranno il 26 giugno all'Arena Pernambuco di Recife. Nel frattempo, i cosmonauti si tengono allenati: le loro mosse in microgravità sono degne delle migliori acrobazie degli atleti in gara (scopri come ci si tiene in forma nello Spazio).

Ti potrebbero interessare anche:

Mondiali 2014, quante ne sai? Un quiz per testare le tue conoscenze
La storia del calcio riprodotta con i Lego e gli inni di ogni squadra con le rispettive curiosità
Un mondiale da... cani: le maglie mondiali con il pedigree
Vita quotidiana sulla ISS: tutto quello che si può fare in microgravità
12 Giugno 2014 | Elisabetta Intini