Spazio

Il mistero della porta su Marte

Una foto scattata su Marte da Curiosity mostra quello che a prima vista sembra essere un portale in pietra. E sui social la bufala galoppa veloce...

Che i social media abbiano la capacità di amplificare fake news e teorie strampalate di ogni sorta non è certo una novità. L'ultima vittima di complottisti, burloni e creatori di scompiglio digitale è la NASA, che qualche giorno fa ha pubblicato su Twitter l'immagine che vedete qui sopra.

Porte marziane. La foto è stata scattata su Marte dal rover Curiosity il 7 maggio 2022 e mostra quello che a prima vista sembra l'ingresso in pietra di un corridoio o di un tunnel. La forma delle rocce e la struttura nel suo complesso ricordano le fattezze di un manufatto artificiale, più che qualcosa di naturale. 

Nel giro di poche ore gli utenti della rete si sono scatenati e hanno costruito sopra questa immagine di Marte gli scenari più fantasiosi. In un post pubblicato su Reddit e diventato virale in una manciata di minuti, l'utente u/kinger90210 spiega come quello che si vede nell'immagine sia un portale di natura chiaramente artificiale.

Il post è stato condiviso innumerevoli volte e ha collezionato centinaia di commenti, molti dei quali si rifanno ad astruse ipotesi su marziani che la NASA ci tiene nascosti, o su non meglio specificati passaggi verso altre dimensioni.

Solo una crepa. Tutto molto suggestivo, ma la realtà è più semplice: come ha ben spiegato la NASA a Snopes.com, sito specializzato nel debunking delle bufale, la fotografia immortala una piccola apertura nella roccia alta appena 40 centimetri e larga 30. L'immagine è stata realizzata da Curiosity da notevole distanza e con uno zoom molto potente che appiattisce la prospettiva facendo sembrare questa crepa molto più grande di quanto sia nella realtà, anche perché lì accanto non c'è nulla con cui confrontarne le dimensioni.

Gli alieni non ci sono. La NASA ha reso disponibile un collage di immagini (vedi qui sotto) che mostra la fenditura all'interno del panorama di Marte e che permette di contestualizzare meglio "il manufatto" rispetto a ciò che lo circonda. La piccola apertura è visibile più o meno al centro del collage, un po' spostata verso sinistra e verso l'alto. Purtroppo, anche questa volta, niente marziani.

20 maggio 2022 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us