Spazio

Missione Artemis: una tempesta causa il terzo rinvio del lancio

La Luna dovrà aspettare: Artemis salta anche il lancio del 27 settembre, per l'intensificarsi della tempesta tropicale Ian, diretta verso la Florida.

Non è stata l'ennesima perdita di carburante ma una tempesta tropicale, a decretare il nuovo rinvio della partenza di Artemis I. La Nasa ha deciso di cancellare il lancio di martedì 27 settembre a causa dell'approssimarsi della tempesta tropicale Ian sulla Florida. Non solo: l'agenzia spaziale ha deciso anche di ritirare lo Space Lauch System - il razzo da 4 milioni di dollari che traghetterà la navicella Orion attorno alla Luna - nel Vehicle Assembly Building, l'edificio del Kennedy Space Center che ospita i grandi veicoli spaziali.

la sicurezza prima di tutto. Sulla piattaforma di lancio, lo SLS può sopportare raffiche di vento fino a 137 km orari ma la tempesta Ian ha aumentato progressivamente di intensità avvicinandosi al Golfo del Messico, al largo della costa occidentale della Florida. Dato che l'andamento di questi eventi meteo è spesso imprevedibile, la Nasa ha deciso di ritirare il lanciatore e portarlo al chiuso (rollback), assicurandosi che l'operazione proceda in modo spedito e che tutto il personale coinvolto venga messo al sicuro in tempo prima che Ian si trasformi in uragano, mercoledì o giovedì.

Finestre di lancio per Artemis
Le "finestre" previste dalla Nasa per il lancio di Artemis (settembre/ottobre 2022): in verde, le giornate in cui sono soddisfatti i requisiti (legati alla meccanica delle orbite della Terra e della Luna) per programmare il lancio. In particolare, in verde chiaro sono indicate giornate in cui la missione avrebbe una durata più breve (26-28 giorni); in verde scuro quelle in cui la missione avrebbe una durata maggiore (28-42 giorni). © Nasa

Una sfortuna dietro l'altra. Il 21 settembre i tecnici della Nasa avevano completato un fondamentale test di riempimento del razzo ottimizzando pressione e temperatura per risolvere il problema delle perdite di idrogeno liquido. Con la manovra di rollback l'attuale finestra di lancio, che si chiude il 4 ottobre, va persa: se ne riparlerà non prima della seconda metà di ottobre.

26 settembre 2022 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us