Spazio

Meglio grande che piccolo

Le dimensioni, si sa, non sempre sono importanti. Ma non quando si parla di telescopi. Infatti, più grande è lo specchio, più definite saranno le immagini che il telescopio riuscirà a "catturare".
Gli scienziati dell’ESO (European Southern Observatory) hanno annunciato la costruzione di un nuovo telescopio, l'Extremely Large Telescope (E-ELT) con uno specchio che potrebbe raggiungere anche a i 60 metri di larghezza – e diventare così uno dei più grandi del mondo, o forse il più grande.
Il telescopio da terra, assicurano gli esperti, permetterà una visione molto migliore rispetto ai telescopi spaziali (Hubble e il suo prossimo successore Webb Space) perché possono essere di maggiori dimensioni. Inoltre grazie alla tecnologia chiamata “ottica adattabile”, che corregge le distorsioni luminose create dall’atmosfera terrestre, il nuovo telescopio europeo - come tutti i telescopi da terra di nuova generazione - permetterà di ottenere anche immagini chiare e molto nitide.

Nell’illustrazione il Giant Magellan Telescope, 24,5 metri di diametro. Sarà costruito nel 2016. © Todd Mason/GMT/Carnegie Observatories

21 luglio 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us