Spazio

Marte e la Terra mai così vicini da 11 anni

Stanotte il Pianeta Rosso in opposizione si troverà alla minima distanza dalla Terra: "solo" 75 milioni di km. L'occasione ideale per osservarlo (meteo e strumenti permettendo).

Questa notte alle 23.35 ora italiana Marte raggiungerà il punto più vicino alla Terra da 11 anni a questa parte: si troverà a 75 milioni di km da noi, e apparirà (ai fortunati che riusciranno a vederlo) più grande e brillante che mai.

Il Pianeta Rosso si trova in opposizione, cioè allineato con il Sole e la Terra, che lo oltrepassa nella sua orbita intorno al Sole, come un corridore nell'anello più interno di una pista di atletica. Succede ogni 2 anni e 2 mesi circa; ma ogni 15 o 17 anni, l'opposizione si verifica quando Marte è in perielio, ossia nel punto della sua orbita più vicino al Sole.

Le giuste proporzioni. Quest'anno siamo in questa fortunata situazione: l'opposizione si è verificata il 22 maggio, ma oggi la Terra e il Pianeta Rosso si trovano alla minima distanza. Non credete però a chi scrive che Marte apparirà più grande della Luna: il suo diametro angolare sarà pari a un centesimo di quello della Luna piena (che del resto è a soli 384 mila km di distanza), una differenza poco apprezzabile ad occhio nudo.

Come osservarlo. Per assistere allo spettacolo, tempo permettendo, bisogna puntare telescopi di piccole o medie dimensioni verso sud-est, ma non ci troviamo nella migliore posizione per osservarlo. La vista sarà migliore da Australia e Nuova Zelanda, dove Marte apparirà alto nel cielo, vicino a Saturno e alla stella Antares. L'evento si ripeterà comunque nel 2018: tra un paio d'anni, Marte transiterà ancora più vicino, separato dalla Terra "soltanto" da 58 milioni di km.

30 maggio 2016 Elisabetta Intini
Tag scienza - spazio -
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us