Spazio

Luna, ci riproviamo! Partita una sonda privata che dovrebbe arrivare il 22 febbraio

Dopo i tentativi (più o meno falliti) delle settimane scorse, è partita una nuova missione privata che ha l'obiettivo di atterrare sulla Luna. Ecco cosa farà dopo.

Alle 07:05 ora italiana del 15 febbraio 2024 la sonda Nova-C Odysseus di Intuitive Machines è partita dalla storica rampa di lancio 39 del Kennedy Space Center della NASA per raggiungere la superficie lunare. Un lancio perfetto ha portato la sonda dapprima in orbita terrestre, poi l'ha lanciata verso la traiettoria lunare da cui inizierà la discesa sul nostro satellite che dovrebbe avvenire il prossimo 22 febbraio. Il lancio avviene poche settimane dopo il tentativo operato dalla sonda Peregrine (che non ha raggiunto la Luna) e dopo l'allunaggio del lander giapponese SLIM (che è atterrato capovolto e ha compromesso il seguito della missione).

Cosa c'è a bordo della sonda lunare Nova-C Odysseus

Nova-C Odysseus è una sonda relativamente piccola, essendo alta 4,3 metri e con un diametro di 1,6 metri. Ha 6 "zampe" in alluminio che dovrebbero consentirle di appoggiarsi saldamente sulla Luna. A bordo ci sono 130 chilogrammi di esperimenti scientifici. Ad Intuitive Machines, una società privata americana, la NASA ne ha affidati sei. Questi esperimenti serviranno all'ente spaziale americano per comprendere meglio com'è l'ambiente lunare in previsione delle future missioni umane di Artemis.

Ricostruzione della polvere. Alcune telecamere serviranno per realizzare una ricostruzione in 3D della polvere sollevata durante l'atterraggio, questo aiuterà le future missioni a scendere sulla superficie lunare con elevata precisione, mentre un sensore a onde radio rileverà la quantità di propellente presente all'interno del lander. Vi saranno anche otto retro-riflettori di circa 1,3 centimetri che permetterannodi misurare con estrema precisione dalla Terra la posizione della sonda sulla superficie lunare. Per questo trasporto la NASA ha pagato 118 milioni di dollari. 

Perché la sonda Nova-C Odysseus atterrerà al Polo Sud della Luna

A bordo comunque vi saranno anche altri sei esperimenti di altre società che hanno "affittato", insieme alla NASA, Nova-C Odysseus Intuitive Machines per il loro trasporto fino alla Luna. Uno di questi, ad esempio, prevede un sistema di fotocamere per seguire il lander lunare durante la fase di atterraggio. Ma vi saranno anche 125 strutture in miniatura, in acciaio inossidabile, che riproducuno le fasi lunari, create dall'artista americano Jeff Koons.

Dove atterrerà. Una volta raggiunto il nostro satellite il lander si inserirà in un'orbita lunare circolare bassa a 100 chilometri dalla superficie per circa 24 ore, quindi inizierà la manovra di discesa, che avverrà circa 75 minuti prima dell'atterraggio. Il lander Nova-C atterrerà in un cratere chiamato Malapert A, che si trova vicino al cratere più grande Malapert, che ha un diametro di circa 70 chilometri. La zona di allunaggio dista circa 300 km dal Polo Sud lunare.

Si tratta di un'area di grandissimo valore scientifico perché oggetto di violenti impatti di asteroidi nel passato. Oltretutto si trova in prossimità del massiccio Malapert, una delle 13 aree individuate dalla NASA per l'arrivo della missione che porteranno sulla Luna la prima donna e il tredicesimo uomo nel 2026. 

15 febbraio 2024 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us