Spazio

Luglio 1969: che cosa si vede nel riflesso del casco di Aldrin?

Un artista ha "srotolato" il riflesso della visiera di uno dei primi astronauti lunari: il risultato ci mostra com'era il panorama visto dall'astronauta stesso!

Cinquantadue anni dopo il primo storico sbarco sulla Luna, l'artista di effetti speciali Michael Ranger ha elaborato una foto storica scattata da Neil Armstrong sulla Luna. Ranger ha "srotolato", come dice egli stesso, il panorama lunare riflesso nel casco dell'astronauta

Il risultato è quello che vedete di seguito: una vista panoramica della Luna a 360 gradi, come avrebbe potuto osservare l'occhio di Aldrin.

Michael Ranger
L'immagine a 360° ottenuta "srotolando" il riflesso catturato dalla visiera di Buzz Aldrin. © Michael Ranger

"Ciò che rende per me questo processo così interessante è il fatto che il tutto è reale", ha scritto Ranger su Reddit . "Se avessi la minima idea che qualcosa del genere fosse falso, il mio interesse svanirebbe completamente. È fantastico perché è reale!".

Anche un video. L'immagine di partenza è una foto iconica. Mostra Aldrin in piedi vicino alla zampa del modulo lunare Eagle, con il braccio sinistro alzato. Nel riflesso sulla sua visiera, la sua ombra si estende davanti a lui, il modulo brilla per la luce intensa del Sole, mentre Armstrong tiene la sua  fotocamera Hasselblad all'altezza del petto. 

Osservando attentamente, si può vedere anche la Terra nella parte superiore della visiera. «Ho preso questa famosa immagine di Buzz Aldrin sulla Luna, ho ingrandito la sua visiera e, poiché è essenzialmente una palla a specchio, sono riuscito a "srotolarla" dando vita ad un'immagine in 2D».

Come è arrivato al risultato finale? Semplice: «L'ho aperta nell'app Google Street View: così si può vedere ciò che Aldrin ha visto», ha spiegato Ranger. Questa versione, che segue un'altra dove l'immagine di partenza era a minor risoluzione, parte dall' immagine a più alta risoluzione disponibile, presa dal completo Project Apollo Archive su Flickr.

Pochi ritocchi. Qualche ritocco alla fotografia è stato apportato con Photoshop, ma solo per dare un po' più di risalto ai colori.  Ranger ha fatto di più e spiega: "Utilizzando la medesima foto, ho creato l'immagine panoramica a 360 gradi, quindi l'ho aperta con un visualizzatore gratuito a 360 gradi e ho registrato questo video".  

La missione Apollo 11, venne lanciata il 16 luglio 1969 per far sbarcare Armstrong e Aldrin sulla Luna il 20 luglio ed è stata la prima volta che l'umanità ha messo piede su un mondo che non era la Terra. Molte risorse fotografiche e video sono state conservate e sono disponibili di pubblico dominio.

31 luglio 2021 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us