Focus

Bentornato Luca Parmitano!

Dopo 201 giorni nello Spazio, Luca Parmitano è rientrato a Terra: l'atterraggio è avvenuto nel cuore del Kazakistan, dove Luca e gli altri astonauti sono stati recuperati e sottoposti ai primi controlli medici.

luca-parmitano-3
L'istante in cui Luca Parmitano viene estratto dalla Souyz, la capsula che lo ha portato a casa dalla Stazione spaziale internazionale. |

[Aggiornamento delle ore 10:25 di giovedì 6 febbraio: Alle 10:13 in punto, nel cuore del Kazakistan, la capsula Soyuz, ha toccato terra. Le squadre di recupero sono già dirette sul posto per recuperare Luca e i suoi colleghi astronauti Christina Koch e Alexander Skvortsov. Il rientro dalla Stazione spaziale è avvenuto dunque con successo.


[Aggiornamento delle ore 9:22 di giovedì 6 febbraio: La Soyuz ha acceso il motore principale per rallentare la sua discesa. A bordo gli astronauti Luca Parmitano, Christina Koch e Alexander Skvortsov. Tutto va come da programma.
Il punto di impatto previsto è nel cuore del Kazakistan, in un'area probabilmente coperta di neve. Lì gli astronauti saranno prelevati dalle squadre incaricate del recupero, con gli elicotteri.]

 

[Aggiornamento delle ore 7:00 di giovedì 6 febbraio: completate tutte le operazioni previste, la navicella Soyuz con i tre astronauti a bordo si è sganciata dalla Stazione spaziale e ha iniziato il suo viaggio di rientro - qui sotto il video del momento del distacco. Ha eseguito la sequenza prevista di accensioni dei motori per sistemarsi sull'orbita corretta e ora è in discesa verso la Terra, dove arriverà alle 10:15.
Dalle ore 9:00 potete seguire la diretta dell'atterraggio.]

 

 

Dopo quasi sette mesi sulla ISS, Luca Parmitano è pronto a fare di nuovo i conti con la gravità: un breve viaggio della Soyuz MS-13 riporterà l'astronauta dell'ESA a Terra, insieme al cosmonauta russo Alexander Skvortsov e all'astronauta della NASA Christina Koch. Alle 3:00 del mattino del 6 febbraio inizieranno i saluti di rito con i colleghi; il portellone sarà chiuso alle 3:30 e l'undocking della Soyuz avverrà alle 6:50. Alle 9:18 sarà attivata la manovra di deorbitaggio, e l'atterraggio avverrà alle 10:12 in Kazakistan. I più mattinieri potranno seguire la diretta delle operazioni trasmessa dalla NASA, dalle 3:00.

 

Missione compiuta. In 201 giorni dello Spazio Luca Parmitano ha preso parte a oltre 50 esperimenti europei e 200 internazionali. Nel corso del programma Analog-1 ha teleguidato un rover dallo Spazio; ha condotto quattro passeggiate spaziali estremamente complesse, che hanno permesso di aggiornare l'AMS-02, estendendone la vita operativa. Ha invitato i delegati della COP25 a una visione prospettica sul clima, e dialogato di esopianeti e batterie al litio con i Premi Nobel. Ha ricoperto il ruolo di comandante della ISS - terzo europeo e primo italiano ad assumere il compito - e conquistato il record per il maggior numero di ore trascorse nelle attività extraveicolari: 33 ore e 9 minuti totali nel corso di sei EVA (due nella missione Volare, quattro in Beyond).

 

6 febbraio 2020 | Elisabetta Intini