Spazio

Lo strano comportamento del buco nero di Andromeda

La Galassia di Andromeda (nota anche con la sigla M 31) è una galassia a spirale gigante che fa parte del Gruppo locale di galassie, assieme alla nostra, la...

Si tratta della galassia spirale di grandi dimensioni più vicina alla Via Lattea; è visibile anche ad occhio nudo e si tratta dell'oggetto più lontano visibile dall’occhio umano senza l'ausilio di strumenti di osservazione.

Sebbene sia la più estesa, sembra che non sia la più massiccia, poiché alcuni studi suggeriscono che la Via Lattea contenga più "materia oscura" e potrebbe così essere quella con la massa più grande del gruppo.

Immagine in falsi colori ripresa dall'osservatorio orbitante 'Chandra' dell'emissione X del nucleo della galassia di Andromeda. La piccola macchia celeste al centro rappresenta i raggi X emessi dal buco nero supermassiccio ospitato nel nucleo della galassia. Le altre sorgenti sono sistemi binari in cui uno dei componenti è una stella di neutroni o un buco nero che "risucchiano" materia da una stella gigante compagna.

American Astronomical Society

Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics

Chandra

Il 6 gennaio 2006 il buco nero di Andromeda, che fino ad allora era apparso relativamente “tranquillo”, emettendo un flusso di raggi da 10 a 100 volte inferiore alle aspettative sulla base delle nubi di gas che lo circondano, è diventato improvvisamente centinaia di volte più brillante, con una intensissima e repentina emissione di raggi X.

10 giugno 2010 Mario Di Martino
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us