Spazio

ll lander che cercherà vita su Europa

La Nasa ha diffuso alcuni dettagli sulla sonda che in futuro analizzerà la crosta e la subsuperficie della luna di Giove, una delle principali candidate per ospitare, ancora oggi, vita aliena.

Il viaggio verso Europa, la luna di Giove che si ritiene possa ospitare forme di vita, si arricchisce di un tassello importante. La Nasa ha reso noti alcuni particolari di uno studio commissionato all'inizio del 2016 per stabilire sfide, fattibilità e obiettivi scientifici di una missione che invierebbe un lander sulla superficie del satellite, noto per il suo oceano sotterraneo.

Apripista. Il rapporto del Science Division Team dell'agenzia spaziale (qui nella versione estesa) definisce tre finalità di ricerca sul corpo celeste: la ricerca di prove di forme di vita aliena, la valutazione della sua abitabilità attraverso l'analisi della crosta ghiacciata, e la raccolta di informazioni su superficie e subsuperficie per supportare future missioni robotiche sulla luna e nel suo oceano.

Lo studio ipotizza anche una serie di possibili strumenti scientifici che consentirebbero l'esplorazione del satellite: tra questi, un trapano capace di perforare per 10 cm l'involucro di Europa.

Unico (o quasi). Il satellite di Giove è il solo nel Sistema Solare, insieme a Encelado, per il quale è ipotizzabile la presenza di un oceano sotterraneo a contatto con un fondale roccioso: una caratteristica che potrebbe favorire la presenza di forme di vita aliena "attuali" e non solo del passato, come quelle attribuite a Marte. Questa è la prima volta che la Nasa commissiona uno studio per l'individuazione di vita extraterrestre dall'epoca delle missioni marziane Viking, negli anni '70.

Le sfide. Il rapporto ha evidenziato anche i principali ostacoli alla missione, come l'assenza di atmosfera - che rende più complesso l'atterraggio del lander - e la scarsità di informazioni sulla superficie di Europa. Se si farà, il lander sarà comunque separato dalla missione per una serie di flyby attorno alla luna gioviana, in programma per l'inizio del decennio 2020.

16 febbraio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us